Al Camp Nou non c'è davvero storia, il Bayern Monaco passa con un netto 3-0 che - per quanto visto in campo - potrebbe addirittura stare stretto ai ragazzi di Nagelsmann. Il Barcellona, per la prima volta nella propria storia, comincia con una sconfitta casalinga il proprio cammino in Champions League e lo fa senza mai riuscire a calciare in porta. Al Bayern basta mezz'ora per prendere le misure ai blaugrana e passare in vantaggio, con Muller che con il settimo gol in carriera in 6 partite contro il Barca diventa il miglior marcatore di sempre contro il club spagnolo. La reazione dei padroni di casa non arriva, nemmeno nel secondo tempo, il Bayern - allora - non fa sconti e trova raddoppio e tris con il solito Lewandowski, al posto giusto per ribattere in rete le palle risputate indietro dal palo sulle conclusioni di Musiala prima e Gnabry poi. Comincia nel migliore dei modi l'avventura europea del nuovo Bayern di Nagelsmann, Barcellona chiamato alla reazione immediata già nel prossimo turno contro il Benfica.

Il tabellino

Bundesliga
Lewandowski riceve la Scarpa d'oro: "Grazie al Bayern"
12 ORE FA
BARCELLONA-BAYERN MONACO 0-3
GOL: 34' Muller, 56', 85' Lewandowski (M)
ASSIST: Sane (0-1)
BARCELLONA (3-5-2): Ter Stegen; Araujo, Garcia (dal 67' Mingueza), Piqué; Roberto (dal 59' Demir), F. De Jong, Busquets (dal 59' Gavi), Pedri, Jordi Alba (dal 73' Balde); De Jong (dal 67' Coutinho), Depay. All. Koeman
BAYERN MONACO (4-1-4-1): Neuer; Pavard (dal 66' Hernandez), Upamecano, Sule (dall'83' Stanisic), Davies; Kimmich; Sané (dall'83' Coman), Muller (dall'83' Sabitzer), Goretzka, Musiala (dal 70' Gnabry); Lewandowski. All. Nagelsmann
ARBITRO: Michael OLIVER (Inghilterra)
AMMONITI: 82' Gavi (B); 5' Kimmich, 78' Upamecano (M)

Il momento social del match

La partita in 8 momenti chiave

19' - SANE PERICOLOSO! Controllo di petto e conclusione potente di sinistro dopo un tentativo della difesa di casa di allontanare il pallone, Ter Stegen respinge a mano aperta!
27' - PIQUE MURA MUSIALA! Il classe 2003 del Bayern riceve in area da Muller, si allarga sul sinitro e prova la conclusione: ci pensa il numero 3 a ribattere con la schiena il tentativo di Musiala!
28' - ARAUJO DI TESTA! Depay scodella in area da punizione, il numero 4 salta più in alto di tutti ma non centra lo specchio!
34' - LA SBLOCCA IL BAYERN! MULLER! Conclusione dal limite che si insacca alle spalle di Ter Stegen complice la deviazione decisiva di Garcia: tedeschi in vantaggio!
52' - SI RIACCENDE SANE! Il tedesco si libera sul sinistro e lascia partire una conclusione rasoterra che chiama Ter Stegen all'intervento con il piede: si salva il Barcellona!
56' - RADDOPPIA IL BAYERN! LEWANDOWSKI! Musiala calcia a botta sicura dal limite dell'area piccola centrando in pieno il palo, sulla ribattuta si avventa il solito Lewandowski che - a porta vuota - deve solo ribadire il pallone in rete!
84' - SABITZER VICINO AL TRIS! Gnabry lo serve tra le linee, la sua conclusione - poi - trova solo l'esterno della rete!
85' - ECCOLO IL TRIS DEL BAYERN! ANCORA LEWANDOWSKI! Palo di Gnabry su un contropiede fulmineo dei tedeschi, la palla torna in campo sui piedi dell'attaccante polacco che controlla e spedisce la palla in rete chiudendo il match!

Il migliore

Robert LEWANDOWSKI - Certo, i due gol di questa sera non sono stati tra i più difficili della sua carriera. Rimane il fatto che il Bayern Monaco sia Lewadowski, e Lewadowski sia spirito, gambe e gol di Robert Lewandowski.

Il peggiore

Luuk DE JONG - Senza esagerare, tocca uno o due palloni nel corso di tutto il match. Upamecano lo annulla senza concedergli il minimo spazio.

Le pagelle

LEGGI QUI LE PAGELLE

Poker Bayern al Lipsia: tutti i gol in 75 secondi

Liga
Araujo pareggia al 90'! Il Barcellona impatta 1-1 contro il Granada
IERI A 18:58
Calciomercato 2020-2021
Dybala, adesso ogni giorno è buono per rinnovare
19/09/2021 A 07:58