Complimenti a Moise Kean: al motto di "Spingere via il dolore" - questo il messaggio postato sui suoi social - l'attaccante della nazionale italiana del PSG, arrivato in prestito dall'Everton lo scorso autunno, ha voluto dare una mano ai migranti e senzatetto di Parigi. Le foto in cui appare mentre distribuisce cibo ai migranti riuniti a Porte de la Chapelle parlano per lui.
Il giorno dopo la partita di Ligue 1 contro il Lens dove era entrato solo al 92 ° minuto al posto di Draxler e due giorni prima del ritorno della semifinale di Champions League a Manchester, Moïse Kean, accompagnato da amici, si è presentato con delle borse piene di cibo ai senzatetto, ancora numerosissimi in questo settore della capitale. Lo riporta il quotidiano francese, Le Parisien.
Ligue 1
Il PSG ravviva la corsa al titolo col Lille: 2-1 al Lens
01/05/2021 A 14:51

Mosè Kean

Moïse Kean è nato il 28 febbraio 2000 in Italia e i suoi genitori sono di origine ivoriana: più volte ha spiegato che è stato chiamato "Mosè" a causa della natura molto cristiana della sua famiglia.
Lunedì il PSG volerà a Manchester dove è prevista una sessione di allenamento finale per le 18:00. Nonostante l'incertezza che circonda la presenza di Kylian Mbappé al calcio d'inizio, è improbabile che Moïse Kean venga schierato all'Etihad Stadium. La sua ultima permanenza in Champions League risale al successo ottenuto a Barcellona, ​​all'andata degli ottavi: poi purtroppo ha contratto il Covid e ha perso la continuità di presenza in campo.

Kean: “Imparo tutti i giorni da Neymar e Mbappe”

Ligue 1
Il PSG vola in testa: 3-1, doppietta Mbappé che si fa male
24/04/2021 A 14:57
Ligue 1
Neymar non basta: il Rennes blocca il PSG. Lille a +3
09/05/2021 A 18:47