In attesa degli Europei, comincia già il cammino verso i Mondiali del 2022 in Qatar per l'Italia di Roberto Mancini. Il ct della Nazionale, che sta per rinnovare per altri due anni, ha convocato ben 38 uomini per il trittico di partite che vedrà l'Italia opposta a Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania. Non dovrebbero esserci esperimenti per la prima partita contro i nordirlandesi. La linea a tre di centrocampo dovrebbe essere formata da Barella, Verratti e Locatelli. Unico ballottaggio quello per il ruolo di terzino sinistro con Emerson Palmieri leggermente in vantaggio su Spinazzola.
Segui il LIVE di Italia-Irlanda del Nord

Italia-Irlanda del Nord: probabili formazioni

Qualificazioni Mondiali Europa
Cristante, problema al pube: lascia il ritiro della Nazionale
22/03/2021 A 20:13
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson Palmieri; Lo.Pellegrini, Locatelli, Verratti; Berardi, Immobile, Insigne. Ct: Roberto Mancini
IRLANDA DEL NORD (4-1-3-2): Peacock-Farrell; Smith, J.Evans, Cathcart, S.Dallas; McNair; C.Evans, Davis, McCain; Whyte, Magennis. Ct: Ian Baraclough
Arbitro: Ali Palabiyik (Turchia)

Mancini: "Servono rose più ampie agli Europei"

Le statistiche

Sono 9 i precedenti in partite ufficiali tra Italia e Irlanda del Nord: 6 i successi per gli azzurri, 2 i pareggi e una sola sconfitta, ma pesantissima. Era il 1958 e a Belfast l'Italia perse 2-1 contro l'Irlanda del Nord che arrivò prima nel girone di qualificazione estromettendoci dalla fase finale del Mondiale in Svezia.
Sarà invece l’8a volta dell’Italia a Parma, dove gli azzurri contano 6 vittorie e una sconfitta, contro la Francia nel 2012. Prima partita giocata nel maggio 1994, prima del Mondiale USA, con l'Italia di Arrigo Sacchi che vinse 2-0 contro la Finlandia grazie alle reti di Casiraghi e Signori. L'ultima uscita al Tardini è nel marzo del 2019 con la vittoria per 6-0 sul Liechtenstein, con doppietta di Fabio Quagliarella che in quel frangente realizzò il gol più “anziano” nella storia della Nazionale (a 36 anni e 54 giorni).

Roberto Mancini con Fabio Quagliarella - Italia-Liechtenstein - Qualificazioni Euro 2020 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Gli azzurri arrivano a questa sfida da una serie di 22 risultati utili consecutivi (15 vittorie e 7 pareggi nel parziale). L'ultima sconfitta è quella contro il Portogallo a Lisbona nel settembre 2018 (1-0 in Nations League). Questa è la terza migliore serie positiva nella storia della Nazionale: al 1° posto le 30 gare senza sconfitta di Vittorio Pozzo tra il 1935 e il 1939, seconda quella di Marcello Lippi tra il 2004 e il 2006. La miglior serie della storia è quella della Spagna con 35 risultati utili consecutivi tra il 2007 e il 2009.
Italia ancora imbattuta con Mancini nelle gare casalinghe. L'Italia è in serie positiva da 14 gare consecutive: il record è di 17 con Marcello Lippi. L'ultima sconfitta casalinga degli azzurri è quella del 1° settembre 2016 contro la Francia al San Nicola di Bari (3-1 per i transalpini) con Gian Piero Ventura al debutto sulla panchina dell'Italia dopo l'addio di Conte.
Il bilancio complessivo di Roberto Mancini come ct è di 18 vittorie, 7 pareggi e 2 sconfitte. Un bottino totale di 61 punti, il migliore nella graduatoria dei ct unici dopo 27 gare.

Mancini: "Dopo 70-80 anni è cambiata la percezione sull'Italia"

In queste prime 27 gare, l’età media dell'Italia si attesta a 26,5 anni. Sono 76 sono i giocatori convocati in questi 34 mesi, 64 i calciatori schierati (il più impiegato è Jorginho con 22 presenze e 1493 minuti giocatori), tra i quali 32 esordienti. 62 i gol realizzati finora (2,29 di media, seconda nella storia solo alla Nazionale di Pozzo), con Belotti (6) il giocatore più prolifico. 14, invece, le reti subite (0,51, la seconda della storia dopo quella della Nazionale di Vicini), con ben 15 partite su 27 dove l'Italia ha chiuso senza subire gpl. Gli azzurri hanno ora in corso una serie di 292 minuti di imbattibilità, anche se il record di Mancini è di 600 minuti senza subire gol tra il 2018 e il 2019.

Ibra non trattiene le lacrime pensando al figlio

Qualificazioni Mondiali Europa
Mancini: "Fiducioso di avere gli interisti. De Rossi ci serve"
22/03/2021 A 15:12
Qualificazioni Mondiali Europa
Mancini, obiettivo rinnovo prima dell'inizio degli Europei
21/03/2021 A 16:30