E’ passata appena una settimana dalla debacle nel derby contro la Lazio ma alla Roma non sembra essere migliorata l’aria che si respira attorno alla squadra e, sfogliando i giornali odierni, emergono spifferi che parlano di tensioni notevoli fra dirigenti, staff tecnico e giocatori. Il Corriere dello Sport ed altri quotidiani della Capitale, hanno svelato un giovedì elettrico in quel di Trigoria con i giocatori che non volevano allenarsi e solo dopo tre ore di scontri verbali e mediazioni nello spogliatoio, sono scesi in campo per preparare la delicata partita di sabato pomeriggio contro lo Spezia (fischio d’inizio ore 15:00).

"Noi non usciamo"

Serie A
Caos Roma, la squadra chiede il reintegro del team manager
21/01/2021 A 18:11

Alla base della protesta non ci sarebbe solo l’allontanamento del team manager Gianluca Gombar, a cui anche l’ex centrocampista romanista Daniele De Rossi nelle scorse ore ha voluto tributare un affettuoso saluto sui social, ma una questione privata interna, riguardante un calciatore e un membro dello staff giallorosso. E così per alcune ore Paulo Fonseca e il suo staff sono rimasti in attesa della squadra che è invece rimasta all’interno dello spogliatoio, fino a che tre di confronti e colloqui hanno riportato il sereno e i giocatori, nel pomeriggio, hanno lavorato e preparato la delicata sfida interna contro lo Spezia.

Da cosa nasce questo malumore?

Ma qual è la ragione di questo ammutinamento? Come sempre in questi casi i problemi partono da lontano. Secondo la ricostruzione che fa il Corriere dello Sport i giocatori apprezzano la presenza dei Friedkin a Roma ma non ritengono che fossero Gombar e Zubiria, i silurati dopo la figuraccia del sesto cambio in Coppa Italia il male da sconfiggere. I giocatori sottolineano la mancanza di figure di riferimento per le esigenze quotidiane, soprattutto dopo che Guido Fienga è stato spostato ad incarichi che esulano dalla parte sportiva (ieri è stato eletto nella media company della Lega) e altri uomini che operano nel club, non godono della fiducia totale del gruppo. Una bella gatta da pelare insomma per Tiago Pinto, che è appena arrivato e non ha ancora il polso della situazione. In questo clima intanto Fonseca prova a preparare una sfida nella quale la Roma ha l’obbligo di ripartire e dare segnali di reazione e ritrovata compattezza.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata

Fonseca: "Il problema sui cambi? Ne parleremo internamente"

Calciomercato 2020-2021
Roma, Fonseca trema: con lo Spezia si gioca la panchina
21/01/2021 A 08:27
Serie A
Verona-Juventus 1-1, pagelle: Barak top, Ronaldo trascinatore
4 ORE FA