Dopo le vacanze, Cristiano Ronaldo è finalmente rientrato in Italia. L'attaccante portoghese si è messo in luce con la propria Nazionale agli ultimi Europei, anche se durati per il Portogallo fino agli ottavi di finale: ha comunque eguagliato il record di miglior marcatore di tutte le Nazionali (109 come Ali Daei) ed è diventato il miglior marcatore della storia degli Europei. Nel pomeriggio è sbarcato all'aeroporto di Caselle e presto si sottoporrà alle visite mediche di rito per cominciare gli allenamenti agli ordini del nuovo allenatore Massimiliano Allegri. I due avevano già collaborato nella stagione 2018-2019 e ci sarà prima un colloquio proprio per capire gli obiettivi a breve termine. Nessuna fuga è prevista, Nedved ha confermato ancora una volta che CR7 resterà alla Juventus anche in questa annata.
Nuova caccia, quindi, a Scudetto e Champions per Ronaldo che, nell'ultima stagione, ha però conquistato solo la Coppa Italia con la maglia della Juventus. Sullo sfondo c'erano Manchester United e Real Madrid, sue ex squadre, soprattutto col ritorno di Ancelotti al Real, ma Ronaldo non si muoverà da Torino. Anzi, da lunedì 26 luglio comincerà a lavorare alla Continassa per essere al top della forma già per la prima giornata di campionato.
Serie A
Pugno duro Allegri: esclude 3 giocatori prima di Juve-Cesena
24/07/2021 A 20:37

Cherubini: "Ronaldo? Nessuna intenzione di cederlo"

Serie A
La Juve di Allegri parte bene: 3-1 al Cesena
24/07/2021 A 18:34
Serie A
Pronti-via, la Juve perde Arthur: servirà un'operazione
15/07/2021 A 19:34