Nonostante le lusinghe della Bahrain Victorious, che ha tentato di soffiare lo sloveno alla Jumbo Visma, Primoz Roglic ha messo nero su bianco il prolungamento di contratto col team olandese fino al 2025. Roglic aveva ancora un anno, ma la Jumbo ha voluto chiudere ogni tipo di discorso premiando così il suo miglior corridore nei Grandi Giri degli ultimi anni. Un podio al Giro d'Italia, un podio al Tour de France e tre vittorie - negli ultimi tre anni - alla Vuelta di Spagna. Quest'anno, inoltre, con le quattro frazioni vinte durante la corsa spagnola, ha raggiunto quota 15 successi di tappa nei Grandi Giri in carriera (così come Froome e Nibali). Il 2021 è stato un anno molto positivo per lui: 13 corse vinte, inclusa la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo nella cronometro individuale.

Le parole di Roglic

Ciclismo
Roglic: "Voglio tornare al Tour e provare a vincerlo"
17/11/2021 A 10:33
Sono cresciuto con questa squadra da quando sono arrivato nel 2016. Abbiamo già una bella storia insieme di cui sono molto orgoglioso. Ho fatto il mio debutto nel gruppo del World Tour un po' tardi (a 25 anni). Potrebbe essere sembrato facile da fuori, e veloce, ma non tutto è stato così semplice. Tuttavia, le cose sono andate avanti rapidamente per me, così come la mia crescita. Non sono l'unico responsabile dei bei momenti passati. L'ho fatto insieme ai miei compagni di squadra e allo staff. Sarà bello far parte di questa squadra anche nei prossimi anni

L'obiettivo che mi pongo ora?

I miei obiettivi sono indipendenti dai risultati. Voglio continuare a crescere e svilupparmi in aree specifiche. Sia fisicamente che mentalmente, come team leader e come persona. Sono nel posto giusto per fare questo. Vedremo su cosa punteremo nei prossimi anni

Roglic fenomeno: spazza tutti e si prende l'oro, la crono in 220''

Le parole del ds Merijn Zeeman

Troviamo molto speciale che Primoz estenda il suo contratto con noi e continuerà tutta la sua carriera professionale con la nostra squadra. Ne siamo felicissimi e anche molto orgogliosi. Primoz incarna la trasformazione del nostro team negli ultimi anni. Questo prolungamento di contratto ci permette di fare piani e obiettivi per i prossimi anni in cui, ovviamente, lui giocherà un ruolo centrale. Primoz è uno dei pilastri della squadra
È sicuramente particolare che Primoz Roglic non abbia mai cambiato squadra dal suo passaggio a professionista. Ha cominciato nel 2013 con l'Adria Mobil, passando lì tre anni in una squadra Continentale. Nel 2016 il passaggio alla LottoNL-Jumbo, diventando professionista solo all'età di 25 anni. Non è andata male, fin qui, per il classe '89 che conta podi in tutti i Grandi Giri, 3 Vuelta vinte in carriera, una Classica Monumento (la Liegi-Bastone-Liegi) e 60 corse vinte.

Vittoria con tanto di urlo per Roglic: rivivi il suo arrivo

Giro dell'Emilia
Roglic parte e si lascia dietro Evenepoel e Almeida: suo l'Emilia
02/10/2021 A 15:06
Vuelta di Spagna
Roglic completa l'opera a cronometro: terza Vuelta di fila
05/09/2021 A 18:36