Doppio cambio di programma al Giro di Turchia. Prima l'annullamento della 1a tappa Nevşehir-Ürgüp per la presenza di neve sul percorso, poi la decisione degli organizzatori di far comunque passare la carovana presente al Turchia sullo stesso percorso della 2a frazione a Konya. Tappa un po' di ridotta visto il trasferimento, con la frazione che che sarà lunga 72,4 km con un solo GPM.
I corridori affronteranno infatti il Mountains Prime, di 3a categoria (0,9 km al 2,4%), dopo 52,5 km dalla partenza. Allo scollinamento mancheranno 20 km al traguardo, che dovrebbe vedere la prima volata di gruppo con tanti sprinter a caccia del successo, tra questi anche Fabio Jakobsen al ritorno alle corse dopo l'incidente al Giro di Polonia nell'agosto 2020. Sarà ben diversa la conformazione della seconda tappa, sempre a Konya, ma di 144,9 km con un doppio passaggio sul Montain Prime. Il primo dal versante più "lungo" con una salita di 14,6 km al 2,5%.
Ciclismo
Il ritorno di Jakobsen: "Ho un po' di paura, ma non vedo l'ora"
09/04/2021 A 12:07

Roglic mai visto così: pugnetto d'intesa con Gaudu

Giro di Turchia
Jakobsen torna in corsa dopo il terribile incidente: sarà in Turchia
28/03/2021 A 19:08
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58