È stata una tappa per velocisti quella di Valence, anche se qualcuno ha provato ad azionare qualche ventaglio per cogliere in castagna i rivali di classifica. Ad un certo punto lo stesso Vingegaard, insieme a van Aert, era riuscito a staccare Pogacar. Lo sloveno ha però risposto presente e non ha perso niente. Ora arriva il Mont Ventoux e Pogacar è pronto ad un altro show per ribadire la sua maglia gialla. La superiorità del corridore dell'UAE Emirates, però, fa venire alla mente di qualche giornalista delle domande scomodissime. Glielo avevano chiesto durante il giorno di riposo, gli viene chiesto anche dopo la tappa vinta da Mark Cavendish. Pogacar non ha nulla a che vedere con il doping? Sta diventando, purtroppo, un tormentone...

Classifiche e risultati

| Classifica generale | Ritiri e squalificati | L'Albo d'oro del Tour |
Tour de France
Tour de France: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
27/06/2021 A 00:54
CHI VINCE LA TAPPA DEL MONT VENTOUX?

Cosa dici a chi dubita di te?

Mi è stato già chiesto lunedì e ho esposto i fatti. Non so cosa fare per dimostrare la mia innocenza, ho già detto a quanti esami siamo sottoposti

Ma perché questa superiorità?

Sto dominando la corsa, ma dopo tante cadute dei miei avversari nelle prime tappe. Più che altro sto facendo dell'ordinario, perché per fortuna io non ho avuto cadute

Roglic, che botto dopo il contatto con Colbrelli: Tour già finito?

Ma perché non rendi pubblici i tuoi dati di corsa?

Mi piacerebbe pubblicare i miei numeri, in modo che tutti possano vederli. Ma le altre squadre potrebbero approfittarne, usandoli contro di me. È un po' più complicato di questo. Posso solo dire che produco tanti watt, ed è un po' per questo che sono in maglia gialla

Pogacar fa il Cannibale: anche a Tignes stacca Carapaz

Tour de France
L'Albo d'oro del Tour de France: tutti i vincitori dal 1903 al 2021
14/06/2021 A 13:11
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53