Ogni anno c'è qualche volata irregolare e, come è capitato al Tour a Peter Sagan, anche un corridore alla Vuelta è stato declassato dopo una scorrettezza. Parliamo dello sprint di Aguilar de Campoo, la seconda volta di gruppo di questa edizione della corsa spagnola.
A vincere la tappa è stato Sam Bennett che aveva centrato il suo secondo successo personale a questa Vuelta (su due volate), battendo anche con una certa facilità Ackermann e Thijssen. L'irlandese dimostra ancora una volta la sua grande condizione di forma, oltre al suo periodo fortunato in questo 2020, ricordando anche i due successi al Tour de France e la conquista della maglia a punti dopo l'egemonia di Peter Sagan.
Vuelta di Spagna
Bennett declassato, Ackermann vince la volata
29/10/2020 A 13:03

La testata di Sam Bennett allo sprint: interviene la VAR

Al termine della tappa è entrata, però, in gioco la VAR. La Commissione di Giuria ha infatti deciso di declassare Sam Bennett dal 1° al 110° posto (l'ultimo posto del gruppo) per una scorrettezza dell'irlandese nella fase di impostazione della volata. Siamo infatti all'altezza dell'ultimo km, quando Bennett rifila una testata ai danni di Emīls Liepins, corridore della Trek Segafredo, che gli si era affiancato per sfruttare la scia del treno della Deceuninck Quick Step. Vittoria quindi assegnata a Pascal Ackermann, con tante polemiche al seguito.

Bennett declassato: 1° Ackermann. Rivivi la volata della polemica

Vuelta di Spagna
Vuelta 2020: ritiri, non partenti e squalificati
20/10/2020 A 17:28
Vuelta di Spagna
Vuelta 2020: tutte le tappe da Irún a Madrid
19/10/2020 A 23:19