Dopo la volata di Molina de Aragón, ci sarà un'altra occasione per i velocisti. Cosa più unica che rara alla Vuelta. Dopo il successo di Philipsen a Burgos e quello di Jakobsen nell'ultimo sprint, ci sarà un terzo vincitore diverso o uno tra Philipsen e Jakobsen riuscirà a fare bis? Non resta che scoprirlo in una delle tappe più facili dal punto di vista altimetrico. Anche se le insidie sono sempre dietro l'angolo tra vento e, ahimè, cadute.
Segui la DIRETTA SCRITTA della 5a tappa
Tutte le classifiche dopo la 4a tappa
Vuelta di Spagna
Tutte le salite della Vuelta 2021: l'Altu d'El Gamoniteiru fa paura
15/08/2021 A 03:29
CHI VINCE LA VUELTA 2021?

Il percorso della 5a tappa

Una delle tappe più "facili", almeno dal punto di vista altimetrico, di questa Vuelta. Si arriva ad Albacete con una frazione quasi totalmente piatta, con un solo dentello dopo Villamayor de Santiago nella prima parte di tappa. Ci sarà un'altra volata di gruppo, la terza di questa Vuelta.
https://i.eurosport.com/2021/08/11/3199652.jpg

Programmazione tv

Tutte le tappe della 76a edizione della Vuelta saranno trasmesse in diretta integrale su Eurosport 1 (canale 210 di Sky, disponibile anche su DAZN) e in live-streaming su Eurosport Player (anche su TIMVISION) e Discovery+, il nuovo servizio ott di Discovery con tutto il meglio dell’intrattenimento e della programmazione sportiva di Eurosport. Non resta che collegarsi su Eurosport e Eurosport Player dal 14 agosto al 5 settembre, con il commento di Luca Gregorio e Riccardo Magrini. Per gli abbonati a Eurosport Player, anche la possibilità di gustarsi le tappe in integrale senza pubblicità e con tanti contenuti in più.

Vuelta 2021, Tappa 5: Tarancón-Albacete, il profilo 3D

I favoriti

Ce l'hanno dimostrato le prime due volate di gruppo di questa Vuelta: Philipsen e Jakobsen sono i due sprinter di riferimento in questa fase e saranno ancora loro a sfidarsi nella frazione di Albacete, anche per il discorso maglia verde. Non possiamo però dimenticarci del tutto di Démare che, al netto del momento di forma non ottimale, siamo sicuri si sbloccherà presto o tardi. La motivazione resta alta perché, con una vittoria, entrerebbe nel club di quei corridori che hanno vinto in tutti i Grandi Giri. Sarebbe il 104° della storia, il 25° tra i corridori in attività.
Una fila indietro altri velocisti che non hanno ancora piazzato il colpo, ma sono lì a caccia di un'occasione. Parliamo di Michael Matthews, ma anche Molano e il nostro Alberto Dainese che continua a piazzarsi in top 10. Meno chance invece per Trentin e Cimolai che a questa Vuelta sono arrivati col compito di fare l'ultimo uomo, in attesa di tappe che possano sposarsi meglio con le loro caratteristiche (ma tappe che li vedranno in fuga).
Jakobsen, Philipsen, Démare *****
Matthews, Dainese, Molano ****
Cort Nielsen, Trentin, Aranburu, Aberasturi, Meeus, Minali ***
Cimolai, Venturini, Allegaert **
Sénéchal, Modolo, Laas, Janse van Rensburg, Mezgec, Vermeersch, Lobato *

Jakobsen, hurrà 377 giorni dopo l'incidente: rivivi la volata

Vuelta: informazioni utili

Tutte le news sulla Vuelta
Mercoledì 18 agosto, dalle 14:50 (collegamento tv)

Ajò! Ajò! Quando Aru vinse la Vuelta facendo impazzire Magrini

Vuelta di Spagna
Fabio Aru, la decisione è presa: si ritirerà dopo la Vuelta
12/08/2021 A 13:40
Vuelta di Spagna
Vuelta 2021, da Burgos a Santiago: percorso e guida completa
11/08/2021 A 03:47