Come accaduto ad Austin, la seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Città del Messico è stata allungata di mezz’ora e dedicata ai test Pirelli sui prototipi di pneumatici 2023. C’è però stata una grande differenza rispetto a quanto accaduto settimana in scorsa. In Texas i team hanno portato in pista le future mescole più dure, mentre quest’oggi si è lavorato con i venturi compoundsoffici.
Ancora una volta, le squadre si sono dovute attenere al programma stilato dall’azienda milanese. Ogni pilota ha percorso lo stesso numero di giri, senza però sapere quale tipo di fosse montata. Le gomme non riportavano, infatti, alcun colore sulla spalla. Solo chi ha dovuto disertare la FP1 per lasciare spazio a qualche riserva o terzo pilota ha potuto utilizzare anche le gomme 2022 (si parla di George Russell, Esteban Ocon, Kevin Magnussen, Alex Albon e Yuki Tsunoda).
La sessione è stata sospesa per un quarto d’ora con la bandiera rossa. Charles Leclerc perde il controllo della propria Ferrari, andando a sbattere con una certa violenza contro le barriere. La F1-75 ne esce male, poiché l’alettone posteriore e soprattutto la sospensione sinistra si frantumano nell’impatto, generando quindi il timore che vi possano essere danni anche sotto la carrozzeria. Fortunatamente non vi saranno penalità, poiché le componenti montate sulla Rossa sono tutte datate ed era già in programma di sostituirle.
GP Messico
🏎 Verstappen cannibale, ma non può essere solo il budget cap
31/10/2022 ALLE 11:12
Sul piano agonistico, i tempi vanno presi con le pinze e non fanno particolarmente testo. Chi ha usato gli pneumatici 2022 e non i prototipi ha avuto un vantaggio abissale su tutti gli altri. Indi per cui, non sorprende di vedere Russell, Tsunoda e Ocon nelle prime tre posizioni.
GP MESSICO – CLASSIFICA FP2
1 George RUSSELL Mercedes 1:19.970 6
2 Yuki TSUNODA AlphaTauri +0.828 6
3 Esteban OCON Alpine +1.207 5
4 Lewis HAMILTON Mercedes +1.539 5
5 Sergio PEREZ Red Bull Racing +1.609 5
6 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing +1.618 5
7 Charles LECLERC Ferrari +1.648 3
8 Carlos SAINZ Ferrari +1.723 5
9 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo +2.023 5

Patrese dominatore nel 1991, numeri e curiosità: il GP del Messico in 2'

GP Messico
🏎️ Verstappen sfianca Hamilton, Ferrari preoccupante. Le pagelle
31/10/2022 ALLE 02:50
GP Messico
Leclerc: "6° posto? Più di questo non si poteva fare"
30/10/2022 ALLE 23:14