Dennis Foggia vince il Gran Premio d’Olanda, nona tappa del Motomondiale 2021. Il romano di casa Leopard si impone dopo aver controllato la corsa per gran parte dell’evento. Il numero 7 di Leopard conquista per la prima volta Assen dopo il secondo posto in qualifica. L’azzurro vince per la seconda volta in questo 2021 a sette giorni da un prezioso podio in quel del Sachsenring. Secondo posto oggi per lo spagnolo Sergio Garcia (Aspar) davanti al Romano Fenati (Max Racing) che agguanta il terzo posto nonostante due long lap penalty.
Il numero 7 della Moto3 ha affermato ai microfoni del Motomondiale poco dopo la bandiera a scacchi: “Sono veramente contento per questo strepitoso risultato. Oggi à stata una gara incredibile e molto complessa”.
Il centauro di Leopard ha continuato dicendo: “Complimenti a Romano per quello che ha fatto. Sono molto contento del secondo successo del 2021. Ho raccolto dei punti importanti, il mio obiettivo è stato raggiunto. Ringrazio la squadra, posso andare in vacanza tranquillo”.
Gran Premio d'Olanda
Moto3: super vittoria di Foggia davanti a Garcia e Fenati
27/06/2021 A 10:30

Di Giannantonio: "Voglio vincere il titolo Moto2 per Gresini"

Romano Fenati conquista un podio incredibile in quel di Assen. Il portacolori Max Racing sale sul terzo gradino del podio alle spalle dello spagnolo Sergio Garcia (Aspar) e di Dennis Foggia (Leopard). Il numero 55 del gruppo è stato autore di una prova perfetta. Due long lap penalty non hanno inciso sulla prestazione del centauro italiano, che ha saputo recuperare il tempo perso e risalire il gruppo di testa che oggi ha mantenuto un passo incredibile. Fenati ha dichiarato ai microfoni del Motomondiale: "Oggi è stato incredibile arrivare a podio qui. La mia è stata una gara straordinaria dopo i due long lap. Mi sentivo molto competitivo e giro dopo giro sono riuscito a recuperare sui primi. Ero al limite con la posteriore nel finale". Il nostro connazionale ha continuato ai microfoni di Sky Sport: "Siamo riusciti a restare in testa, la moto andava veramente forte. Per tutto il weekend sono stato competitivo, mi sono trovato da subito a mio agio. Arrivare sul podio è una vittoria per me. Il vento era penalizzante sul rettilineo. La gara di oggi è stata particolare".

Di Giannantonio racconta Fausto Gresini: "Era il fulcro di tutto"

Gran Premio di Germania
Moto3: altra vittoria di Acosta, 3° Foggia
20/06/2021 A 10:17
Gran Premio d'Italia
Moto3: Foggia vince al Mugello! Secondo Masia, Fenati 5°
30/05/2021 A 10:12