La qualifica delle sorprese. Già perché se non stupisce più di tanto che la prima pole della MotoGP 2021 l’abbia fatta registrare una Ducati (che su questo tracciato ricco di rettilinei si è sempre trovata a proprio agio ottenendo 5 successi e due vittorie nelle ultime due edizioni con Andrea Dovizioso, ndr), in pochi avrebbero scommesso che a stampare la prima pole del 2021 sarebbe stato Pecco Bagnaia, dopo che nei tre turni di libere la Desmosedici più performante era stata quella del compagno di squadra Jack Miller. Invece Pecco ha trovato il giro perfetto frantumando il record della pista e togliendosi lo sfizio di bagnare il proprio esordio nella squadra ufficiale Ducati con una pole position da festeggiare insieme al suo mentore Valentino Rossi, che a 42 anni e alla prima uscita con la Yamaha del team Petronas, ha sfiorato la prima fila centrando un quarto tempo, alle spalle della coppa di piloti ufficiali Yamaha, Quartararo e Vinales, e soprattutto tenendosi subito dietro lo scomodo compagno di squadra Franco Morbidelli. Un risultato che il Dottore ha festeggiato proprio insieme all’allievo Pecco e che è il miglior viatico verso una gara che può vederlo protagonista.

Valentino Rossi (Yamaha Petronas, 4° tempo)

Voglio fare grandi complimenti a Pecco, ha fatto un giro incredibile sull’1:52.7, un tempo davvero spaziale. Ha guidato da paura, l’ho visto da vicino. Davvero contento per lui per questa pole position, se lo merita. Sono molto contento di quanto fatto, avevo un bel grip con il secondo treno di gomme soft e sono stato in grado di piazzare un ottimo tempo. Non ho fatto il giro perfetto che mi avrebbe regalato la prima fila, ma sono comunque contento. Partire quarto è importante per la gara”.
Gran Premio del Qatar
Bagnaia straordinaria pole in Qatar con Ducati! Rossi 4°
27/03/2021 A 17:46

Pecco Bagnaia (Ducati, pole position)

Sono felicissimo, mando un grandissimo abbraccio alla mia ragazza a e alla famiglia che starà gioendo con me. E’ stata una bellissima qualifica, il primo tentativo non tutto è andato bene ma poi… Non me lo aspettavo, ero incredulo. E’ il miglior modo possibile per iniziare la nuova avventura con il team e per affrontare la gara di domenica”.

L'abbraccio al parco chiuso fra Valentino Rossi e Pecco Bagnaia, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Franco Morbidelli (Yamaha Petronas, 7° tempo)

"Sono abbastanza felice per oggi. Al mattino ero veloce, ma poi di pomeriggio abbiamo montato la gomma posteriore media e abbiamo faticato un po’. Sono comunque riuscito a entrare nella top ten, cosa molto importante perché era difficile migliorare i tempi. Tanti avversari hanno dato il massimo oggi. Ci sono cose che dobbiamo migliorare, per fare meglio, quindi controlleremo cosa possiamo fare e poi proveremo. Sarà difficile ma penso che possiamo riuscire a ridurre il gap. Era importante fare una buona qualifica, ma nel complesso sono contento della nostra prestazione odierna".

MotoGP: tutti i team e i piloti del Mondiale 2021

Gran Premio del Qatar
Moto2: Lowes timbra una super pole. Bezzecchi 4°
27/03/2021 A 16:58
Gran Premio del Qatar
Moto3: è di Darryn Binder la prima pole stagionale
27/03/2021 A 16:39