Alex Rins vuole riscattare i tre “zeri” consecutivi che lo hanno quasi escluso dalla lotta per il titolo e parte forte sulla pista di casa del Montmelò, firmando il miglior tempo assoluto nella prima sessione di prove libere del Gran Premio di Catalogna 2022, nono round stagionale del Mondiale MotoGP. Il 26enne di Barcellona ha girato in 1’40″101 con la sua Suzuki, montando però una coppia di gomme medie nuove negli ultimi minuti proprio come Maverick Vinales, che infatti è balzato nel finale in seconda piazza alle spalle del catalano alla guida dell’Aprilia con un gap di 195 millesimi dalla vetta a parità di condizioni legate agli pneumatici.

Morbidelli 3°, gli altri tutti vicini

Gran Premio di Catalogna
Pagelle: Quartararo infallibile, harakiri Aleix, Bastianini flop
05/06/2022 ALLE 16:01
Ottimi segnali finalmente in casa Yamaha Factory da parte di Franco Morbidelli, addirittura leader della graduatoria fino all’ultimo run di chi ha montato gomme fresche, con un terzo posto conclusivo molto incoraggiante in vista del prosieguo del weekend a 594 millesimi dalla testa. In realtà dal pilota romano in poi i distacchi sono davvero minimi, con 20 moto racchiuse in sette decimi e mezzo, quindi sarà necessario attendere le prossime sessioni per avere un quadro completo dei possibili valori in campo. Buon avvio di fine settimana casalingo per i fratelli Aleix e Pol Espargarò, rispettivamente 4° con l’Aprilia e 5° con la Honda. Completano la top10 le Honda del Team LCR (Nakagami 6°, Alex Marquez 7°), la KTM di Miguel Oliveira (vincitore nel 2021 al Montmelò), la Suzuki di Joan Mir e la Ducati GP21 di Enea Bastianini, che paga 930 millesimi da Rins ma soli tre decimi dal terzo. Vicinissimi in 13ma e 14ma posizione i due rivali per il Mondiale Fabio Quartararo (Yamaha) e Francesco Bagnaia (Ducati), divisi da un solo millesimo in FP1.

Classifica libere 1 GP Catalogna

1 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’40.101
2 12 Maverick VIÑALES SPA Aprilia Racing APRILIA 1’40.296
3 21 Franco MORBIDELLI ITA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’40.695
4 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing APRILIA 1’40.708
5 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team HONDA 1’40.733
6 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU HONDA 1’40.868
7 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL HONDA 1’40.872
8 88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’40.901
9 36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR SUZUKI 1’40.
10 23 Enea BASTIANINI ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’41.031
11 5 Johann ZARCO FRA Prima Pramac Racing DUCATI 1’41.049
12 25 Raul FERNANDEZ SPA Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’41.083
13 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP YAMAHA 1’41.104
14 63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team DUCATI 1’41.105
15 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 1’41.157
16 72 Marco BEZZECCHI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’41.214
17 10 Luca MARINI ITA Mooney VR46 Racing Team DUCATI 1’41.243
18 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team DUCATI 1’41.280
19 49 Fabio DI GIANNANTONIO ITA Gresini Racing MotoGP DUCATI 1’41.313
20 89 Jorge MARTIN SPA Prima Pramac Racing DUCATI 1’41.320
21 87 Remy GARDNER AUS Tech3 KTM Factory Racing KTM 1’41.330
22 4 Andrea DOVIZIOSO ITA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’41.458
23 6 Stefan BRADL GER Repsol Honda Team HONDA 1’41.882
24 40 Darryn BINDER RSA WithU Yamaha RNF MotoGP Tea YAMAHA 1’41.934 1
25 51 Michele PIRRO ITA Aruba.it Racing DUCATI 1’41.980

7 italiani, 5 rookie e 8 Ducati in pista: i piloti della MotoGP 2022

Gran Premio di Catalogna
Bastianini: "La moto vibrava a sinistra e saltava in curva"
05/06/2022 ALLE 15:13
Gran Premio di Catalogna
Bagnaia: "La caduta? A Nakagami si è chiuso il cervello"
05/06/2022 ALLE 14:57