Il FIM Speedway GP torna a Vojens - dove lo scorso luglio si disputò lo Speedway of Nations vinto dall’Australia - per l’ottavoe terzultimo round del campionato. Nello stadio nazionale della Danimarca i riflettori sono puntati principalmente su tre piloti: il beniamino di casa Leon Madsen impegnato nella battaglia per il titolo con il polacco Bartosz Zmarzlik; ma attenzione anche al giovane britannico Dan Bewley, in striscia aperta di due successi consecutivi e l’unico a vantare più di un trionfo in questa stagione.

Ancora Bewley! Trionfo a Wroclaw davanti a Madsen: rivivi la finale

Rivelazione di questa seconda metà del campionato, il 23enne di Maryport si è ambientato molto in fretta in questa competizione, balzando in poche gare al terzo posto della classifica generale al suo anno da rookie in qualità di “titolare fisso” e vicino a conquistare l’accesso matematico nella startlist del 2023 (riservato ai migliori sei della stagione). Bewley attualmente rappresenta il futuro della Gran Bretagna in questo sport, mentre il tre volte campione del mondo Tai Woffinden arranca ad entrare nei primi sei della graduatoria, con un solo podio conquistato e alle spalle persino del connazionale Adam Lambert.
Speedway GP
Vaculik è il re di Torun, Zmarzlik si inchina: rivivi la finale
3 ORE FA

La moto si spacca in due: che sfortuna Dan Bewley!

Tuttavia, nonostante la tradizione di questo tracciato (giunto alla sedicesima edizione di una prova di Speedway GP), l’ovale danese è poco conosciuto agli occhi di Bewley così come per molti altri. Tornato in calendario nel 2019 dopo cinque anni di assenza, nel 2020 è stato cancellato causa Covid. Nel 2021 fu vittoria del russo Artem Laguta, escluso dalla competizione per le note vicende belliche che coinvolgono il suo Paese e secondo posto dell’attuale leader del campionato Zmarzlik. Vedremo se l’esperienza favorirà i veterani di maggior corso. Va considerato però che quasi tutti hanno potuto testare il calore dello stadio poco più di un mese fa in occasione dello Speedway of Nations, dove come anticipato ad aver festeggiato sono stati gli australiani Jason Doyle, Max Fricke e Jack Holder proprio ai danni dei britannici.

Australia show in finale, britannici ko: rivivi la gara decisiva

Il programma

L'ottavo appuntamento di FIM Speedway Gran Prix si svolge interamente nella giornata di sabato 10 settembre. Al pomeriggio le qualifiche permettono al pilota più veloce di selezionare per primo il numero di partenza, poi a seguire tutti gli altri. La gara della sera si svolge su 20 batterie (con ciascun pilota che ne effettua cinque in modo che tutti si incontrino una volta), chi ottiene più punti passa in semifinale e infine i primi due delle semifinali si giocano la vittoria. Il GP di Danimarca sarà trasmesso integralmente e senza interruzioni pubblicitarie su Discovery+ ed Eurosport Player.
Sabato 10 settembre
  • Qualifiche: ore 13.00
  • Gara: ore 19.00 (dalle 18:30 studio pre-gara)

Perde il controllo e si schianta sotto le barriere, ma sta bene

La classifica alla vigilia dell'ottavo round

Restano principalmente due i candidati per la conquista del Mondiale, peraltro gli unici ad aver raggiunto sempre almeno le semifinali: nella precedente uscita a Wroclaw, Leon Madsen si è avvicinato al leader della classifica, ma Bartosz Zmarzlik mantiene la vetta con 16 punti di vantaggio. Di certo dal GP di Danimarca il 27enne polacco non potrà uscire matematicamente campione del mondo, ma potrebbe mettere un'ipoteca sul suo terzo titolo nelle ultime quattro stagioni. Bewley proverà a recitare la parte del terzo incomodo, mentre si fa interessante la lotta dalla quarta posizione in giù. Parte proprio dallo stadio di Vojens il rush finale per rientrare in top-6, piazzamento che vale la qualificazione diretta al FIM Speedway GP della stagione successiva: dal quarto all'undicesimo ci sono 19 punti sui 60 ancora in palio.
1. B. ZMARZLIK (POL)108
2. L. MADSEN (DAN)92
3. D. BEWLEY (GBR)84
4. P. DUDEK (POL)76
5. M. JANOWSKI (POL)74
6. F. LINDGREN (SWE)70
7. R. LAMBERT (GBR)68
8. T. WOFFINDEN (GBR)64
9. M. MICHELSEN (DAN)61
10. M. VACULIK (SVK)58

Bartosz Zmarzlik, l'eroe dello Speedway che ha conquistato la Polonia

I piloti in gara al Vojens Speedway GP

Oltre alla classica wild card, un altro pilota si aggiunge alla tradizionale griglia sostituendo il padrone di casa Anders Thomsen: è il lettone Andzejs Lebedevs, al suo quinto gettone nella massima categoria di speedway. Assisteremo al debutto assoluto di Rasmus Jensen, ma potremmo vedere ben altri due esordienti nella tappa di Vojens dello Speedway GP, ossia le riserve Benjamin Basso ed Emil Breum. Di conseguenza, nonostante la pesante assenza di Thomsen, il pubblico danese farà il tifo comunque per ben cinque suoi riders: vedremo se sapranno cogliere l’occasione Madsen, che va a caccia della prima vittoria stagionale dopo due secondi posti nella speranza di tenere aperto il Mondiale, e Mikkel Michelsen, il quale stringe i denti per esserci nonostante il dolore alla caviglia.
  • Jack HOLDEN (Australia)
  • Bartosz ZMARZLIK (Polonia)
  • Dan BEWLEY (Gran Bretagna)
  • Maciej JANOWSKI (Polonia)
  • Fredrik LINDGREN (Svezia)
  • Tai WOFFINDEN (Gran Bretagna)
  • Leon MADSEN (Danimarca)
  • Max FRICKE (Australia)
  • Jason DOYLE (Australia)
  • Robert LAMBERT (Gran Bretagna)
  • Andzejs LEBEDEVS (Lettonia)
  • Martin VACULIK (Slovacchia)
  • Pawel PRZEDPELSKI (Polonia)
  • Mikkel MICHELSEN (Danimarca)
  • Patryk DUDEK (Polonia)
  • Rasmus JENSEN (Danimarca) - wild card
  • Benjamin BASSO (Danimarca) - riserva
  • Emil BREUM (Danimarca) - riserva

SPEEDWAY GP DI DANIMARCA LIVE SU DISCOVERY+

Il Gp di Danimarca, come tutte le altre gare dello Speedway GP, sarà visibile live sulla piattaforma di Discovery+ ed Eurosport Player, in diretta integrale e senza interruzioni pubblicitarie.

Zero freni e l'accelerazione di una F1: lo spettacolo dello Speedway

Speedway GP
L'ultimo atto è di Vaculik, 2° il campione del mondo Zmarzlik
4 ORE FA
Speedway GP
Doyle travolge Dudek, duro schianto a Torun!
4 ORE FA