Per la prima volta in 739 giorni Daniil Medvedev ritrova il successo sulla terra battuta, una vittoria che gli mancava dal torneo di Barcellona del 2019. La partita contro Davidovich Fokina è tutto fuorché facile per il finalista degli Australian Open che senza freni spiega a tutti la sua "allergia" al rosso. "Non ho voglia di giocare qui, su questa superficie", urla Medvedev che perde il primo parziale e regala un siparietto con il giudice di sedia. Quest'ultimo lo avverte che se danneggia il campo colpendolo con la racchetta, sarà passibile di warning e il russo risponde: "Ma è già un brutto campo. Viene già danneggiato, quando scivolo...". "E' terra battuta", risponde il giudice di sedia. "Sì, è una brutta superficie. Non posso danneggiare una brutta superficie", è la chiosa di Medvedev.
Nonostante questo, arriva per il numero 3 del mondo, reduce dal Covid, una vittoria molto importante in rimonta contro lo spagnolo Davidovich Fokina: 4-6 6-4 6-2 è il verdetto dopo oltre due ore. Per Medvedev ci sarà agli ottavi Garin (che dà 6-3 6-4 a Koepfer) per una missione impossibile: se vince Madrid o Roma e nell'altro torneo arriva almeno in semifinale e allo stesso tempo Djokovic non arriva in finale agli Internazionali d'Italia (a Madrid non è presente), il russo sarà il nuovo numero 1 del mondo.
ATP, Belgrado
Berrettini doma Karatsev e vince il torneo di Belgrado!
25/04/2021 A 14:33
Chi non trema, invece, è l'altro russo, rivelazione di questo 2021: Aslan Karatsev incassa un 6-2 dal terraiolo Schwartzman ma poi risale la corrente, commette meno errori e travolge il Peque. Dal 4-4 del secondo set è un monologo con un 6-4 5-0 figlio di 20 punti a 2 in 19 minuti di terzo set. A quel punto l'argentino trova il game della bandiera ma non può contrapporsi alla spinta di Karatsev che chiude 2-6 6-4 6-1 bissando il successo di Melbourne: per lui ora ci sarà il kazako Bublik.
Alexander Zverev si sbarazza di Kei Nishikori con un perentorio 6-3 6-2. Il campione 2018 di Madrid attende agli ottavi Dan Evans che, perso il primo set, mette all'angolo Millman: 6-7(5) 6-2 6-3. La vittoria contro Djokovic a Monte Carlo gli ha dato grande fiducia. Promosso anche Federico Delbonis: 7-6(5) 6-3 al padrone di casa Ramos. Sarà l'argentino l'avversario di Matteo Berrettini giovedì agli ottavi.

Medvedev: "Djokovic è un dio umile, non è mai cambiato"

ATP, Monte Carlo
Nadal: "Medvedev? Non sono mai stato a meno di 4 metri da lui"
14/04/2021 A 16:17
ATP, Monte Carlo
Medvedev positivo al Covid: si ritira da Monte Carlo
13/04/2021 A 08:42