DominicThiem è stato autore di una stagione da assoluto protagonista nella quale è riuscito a trionfare agli US Open, senza dimenticare la finale agli Australian Open persa contro Novak Djokovic e la sconfitta all’ultimo atto delle ATP Finals contro Daniil Medvedev. L’austriaco, proprio al termine del match contro il russo, ha tracciato un primo bilancio di questa annata molto particolare.
È stato un anno molto difficile. Noi atleti, nello specifico noi tennisti, siamo privilegiati nel fare quello che facciamo. Dal punto di vista tennistico è stata una grande annata. Ho raggiunto uno dei miei obiettivi di una vita, vincere uno Slam, quindi anno straordinario per me. Nonostante tutte le difficoltà, per me quest’anno avrà sempre un posto nel mio cuore. Spero che la pandemia termini il più presto possibile e che tutti possano tornare a lavorare e ad avere una vita normale“.
ATP Finals
Il fascino di Daniil Medvedev: l'anti-personaggio
23/11/2020 A 16:03
Guardando alla prossima stagione, Thiem è convinto che saranno diversi i giocatori che si contenderanno il posto numero 1 del ranking ATP: “Ho giocato bene quest’anno e anche l’anno scorso. Voglio giocare bene nei grandi tornei, e se riesco a farlo posso salire ancora. Ma ci sono grandi giocatori in testa, e almeno 6-7 giocatori come Tsitsipas, Zverev, Daniil e Rublev oltre ai Big 3 che combatteranno per il numero 1 l’anno prossimo“.
salvatore.serio@oasport.it

Da Dimitrov a Thiem: quando i tennisti si danno al calcio

ATP Finals
Medvedev: “Ringrazio Davydenko: che ispirazione"
23/11/2020 A 10:11
ATP Finals
Medvedev rimonta anche Thiem: è il russo il Maestro 2020
22/11/2020 A 17:39