La vigilia degli Australian Open continua a far discutere tra giocatori in isolamento, nuove positività e addirittura l'ipotesi di un boicottaggio. Dalla bolla di Adelaide, Dominic Thiem, numero 3 al mondo e finalista della scorsa edizione, ha risposto ad alcune domande nel Podcast di Boris Becker per Eurosport Germania.

Sulla situazione in Australia

"Sapevamo cosa ci aspettava. In Australia ci sono regole severe, il che è comprensibile: qui il Coronavirus sta piano piano regredendo e si vuole impedire una terza ondata. Ma non è facile: possiamo allenarci per circa due ore al giorno e uscire per circa quattro. Il resto del tempo viene passato in hotel".
Australian Open
Djokovic: "Fraintese le mie buone intenzioni"
20/01/2021 A 14:12

Sull'isolamento dei 72 giocatori

"Sinceramente per loro non è una bella situazione. Partiranno con un handicap, questo è certo. Mancheranno ancora nove giorni all'inizio degli Australian Open quando finirà l'isolamento, ma rispetto agli altri che possono allenarsi normalmente, si tratta di un enorme svantaggio. Mi dispiace molto per loro. Ma ovviamente, tutti sapevano a cosa stavano andando incontro. Tennis Australia e il governo australiano hanno fatto di tutto per far sì che il torneo si svolgesse e anche questo è un risultato sensazionale".

Djokovic e l'isolamento "soft": il secco no del governo

Su una possibile cancellazione degli Australian Open

"Per me è ancora tutto fattibile. Suona duro , ma ci sono solo 70 giocatori in isolamento, tutti gli altri a Melbourne possono allenarsi normalmente. Sarebbe ingiusto nei confronti di chi che hanno fatto il viaggio se il torneo venisse cancellato ora. È stata una decisione personale se venire o no. Nessuno ci ha obbligato. Quindi, credo già che il torneo ci sarà".

Sugli obiettivi del 2021

"Il mio 2020 è stato sensazionale dal punto di vista sportivo. L'emozione di vincere uno Slam è stata la migliore che abbia mai provato nella mia carriera tennistica. Voglio provarla di nuovo. Il Roland Garros è probabilmente il mio più grande obiettivo. E' stato il mio torneo preferito dalla finale junior del 2011 e ho giocato molto bene lì negli ultimi anni".

Thiem rimonta Zverev e vince il torneo: gli highlights del match

Australian Open
I Big 6, la working class e un dubbio: preparazione equa?
18/01/2021 A 18:24
Australian Open
Kyrgios, Thiem, Albot, Troicki e Berrettini: la top5 dei tweener
25/02/2021 A 13:48