Bayern Monaco-Bayer Leverkusen, match valido per la 30esima giornata di Bundesliga andato in scena all’Allianz Arena, si è concluso col punteggio di 2-0 in favore dei bavaresi. Partita mai in discussione quella disputata all’Allianz Arena. In avvio, i bavaresi mettono subito le cose in chiaro con un doppio vantaggio in 15’, firmato Choupo-Moting e Kimmich. La traversa di Bellarabi dopo 70’ di gioco rischia di far rientrare il Leverkusen in partita, nonostante una prestazione collettiva opaca. Ora il Bayern di Flick, nonostante l’imminente divorzio, si gode un comodo +10 sul Lipsia, che ha perso questa sera contro il Colonia. Mancano solo 4 gare da disputare, e la prossima potrebbe dare la certezza matematica del nono Meisterschale consecutivo in terra bavarese. Il Leverkusen invece non ci ha mai messo il cuore, e ora vede l’Eintracht allungare in classifica: il treno Champions è sempre più lontano.

Tabellino

BAYERN MONACO-BAYER LEVERKUSEN 2-0
Bundesliga
Il Bayern è vicino alla Germania: donazione per le vittime dell'alluvione
23/07/2021 A 08:52
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard (81’ Sarr), Boateng (63’ Kouassi), Hernandez, Davies; Kimmich, Alaba; Musiala (81’ Scott), Müller (63’ Goretzka), Coman (63’ Sanè); Choupo-Moting. All. Flick
BAYER LEVERKUSEN (3-4-3): Hradecky; Tah, S. Bender (70’ Amiri), Tapsoba; Frimpong (45’ Wirtz), Palacios, Aranguiz (60’ Demirbay), Sinkgraven (83’ Wendell); Bailey, Schick, Diaby (45’ Bellarabi). All. Wolf
Arbitro: Guido Winkmann.
Gol: 8’ Choupo-Moting (B), 14’ Kimmich (B)
Assist: /
Ammoniti: /

Choupo-Moting

Credit Foto Imago

La cronaca in 10 momenti chiave

8’ - GOL! 1-0 BAYERN! HA SEGNATO CHOUPO-MOTING! Ottimo cross di Alaba dalla trequarti, che arma il tiro al volo di Muller. Hradecki respinge, ma non può nulla contro Choupo-Moting, che coglie il rimbalzo e ribadisce in rete.
12’ - COMAN ARMA IL SINISTRO! Conclusione a giro lenta, che sfila di poco a lato del palo.
14’ - GOL! 2-0 BAYERN CON KIMMICH! Sugli sviluppi di un cross da sinistra, errore madornale di Sinkgraven, che controlla male il pallone; l'errore si trasforma in un assist per Kimmich, che riceve al limite dell'area di rigore e trafigge Hradecky con una conclusione angolatissima.
22’ - SCHICK, CHE OCCASIONE! L'ex-Roma si lancia in profondità in un ennesimo duello in velocità contro Boateng. Giunto nel cuore dell'area di rigore, scaglia un tiro che lascia a desiderare. Neuer si tuffa e blocca.
35’ - BAYERN VICINO AL TRIS! Ancora una conclusione dalla distanza da parte del solito Kimmich. Questa volta il tiro è rasoterra e impensierisce Hradecky, che para ma non trattiene; sulla respinta Choupo-Moting prova a ribadire in rete in scivolata, ma trova l'anticipo di Tah.
44’ - MIRACOLO DI HRADECKY! ALABA prova a piazzarla da 30 metri su punizione! Il portiere vola e respinge il pallone, diretto sul palo più lontano.
69’ - SANE' VICINO AL TRIS! Su respinta da corner, il n. 10 bavarese si coordina. conclusione potente ma alta!
70’ - TRAVERSA DI BELLARABI! Bailey sorprende in controtempo la difesa del Bayern, e scarica una conclusione sul secondo palo, che apparecchia per la scivolata di Bellarabi, che si infrange sulla traversa!
74’ - MUSIALA SFIORA IL GOL! SASSATA MICIDIALE IN CORSA, che fa il filo al palo!
75’ - NEUER NEGA IL GOL AD AMIRI! Bailey piomba in area di rigore bavarese, poi scarica un passaggio arretrato per Amiri, che prova a sorprendere il portierone tedesco con tiro a giro sotto il sette. La mano di Neuer toglie le ragnatele.

MVP

Joshua KIMMICH: un gol-gioiello, che dipinge l'angolino della porta difesa da Hradecky. Ma oltre all'esecuzione perfetta, il centrocampista bavarese tempesta la porta avversaria con conclusioni potenti dalla distanza. Intensità, grinta, costanza. E' questa la mentalità di (quasi) 9 titoli consecutivi.

La statistica chiave

Il Bayern Monaco diventa la prima squadra a infliggere 50 sconfitte in scontri di campionato sul Leverkusen. I bavaresi sono l’unica compagine contro cui il Bayer ha perso più del 50% delle partite di campionato nella sua storia (50 sconfitte su 84 partite, pari al 59%).

Il momento social

PROMOSSO - David ALABA: è il condottiero della marea rossa che investe il Leverkusen nel primo quarto d'ora di gioco. Cross, lanci lunghi, botte dalla distanza che abbattono più volte il povero - ma valoroso - Bender. Alaba è il ritratto di una squadra che, almeno in campionato, è un vero e proprio schiacciasassi.
BOCCIATO - Daley SINKGRAVEN: il suo è un errore sfortunato, ma pur sempre un errore grave, che porta al rapido raddoppio di Kimmich. Il cross gli rimbalza male sul ginocchio, la palla si allunga, e il suo avversario non concede pietà.

Lewandowski: "Per il divano c'è tempo, non mi fermo"

Calciomercato 2020-2021
Werner è già stufo del Chelsea; Locatelli vuole solo la Juve
22/07/2021 A 18:13
Calciomercato 2020-2021
Fiorentina, senti Ribéry: "Voglio restare, anche per due anni"
15/06/2021 A 15:40