Un Bayern Monaco semplicemente straripante, quello che inaugura la Bundesliga 2022-23. La squadra allenata da Julian Nagelsmanntravolge 6-1 a domicilio l'Eintracht di Francoforte, con un 1° tempo quasi surreale in cui i campioni di Germania - che tentano l'assalto all'11° titolo consecutivo - rifilano ben 5 gol ai padroni di casa. I bavaresi si godo un esordio perfetto per Sadio Mané: il "sostituto" di Robert Lewandowski è infatti fenomenale nei primi 40' della sfida, facendo letteralmente impazzire la difesa dei padroni di casa e risultando al centro di ogni rete del Bayern, per quanto ne sigli soltanto una a livello personale.
Al festival del gol bavarese contribuiscono così Jamal Musiala, autore di una doppietta, Benjamin Pavard, Joshua Kimmich e Serge Gnabry. 74', senza incidere granché e con ammonizione, per Filip Kostic, ormai sempre più in orbita Juventus con un'offerta che sembra pronta ad essere alzata per dare a Max Allegri una più che valida alternativa a Federico Chiesa, finché quest'ultimo non avrà ritrovato la condizione e lo smalto dei tempi migliori.
Calciomercato
Luca Pellegrini in prestito all'Eintracht: è ufficiale
19 ORE FA

Il tabellino

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-2-1): Trapp; Toure, Tuta (81' Hasebe), N’Dicka; Knauff, Sow, Rode (46’ Jakic), Kostic (74’ Alidou); Lindstrom (46’ Lenz), Gotze; Borré (46’ Muani). All. Glasner.
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Pavard (82' Mazraoui), Upamecano, Hernandez (82' de Ligt), Davies; Kimmich, Sabitzer (57’ Gravenberch); Gnabry (65’ Tel), Muller (65’ Sané), Musiala; Mané. All. Nagelsmann.
GOL: 5’ Kimmich (B), 11’ Pavard (B), 29’ Mané (B), 35’ e 83' Musiala (B), 43’ Gnabry (B), 64’ Muani (E).
ASSIST: 29’ Gnabry (B), 35’ e 43’ Muller (B), 83' Sané (B).
AMMONITI: 59’ N’Dicka (E), 70’ Kostic (E).
ARBITRO: Deniz Aytekin.

Il momento social

La cronaca del match in 8 giocate chiave

05’ KIMMICH SU PUNIZIONE!! Invenzione del giocatore del Bayern, con schema probabilmente preparato con attenzione durante la settimana. Punizione defilata sulla destra e da distanza considerevole, ma palla che si infila nell’unico pertugio tra il palo e Trapp. Portiere dell’Eintracht un po’ colpevole, ma da quella posizione pensare al tiro era quasi impossibile.
11’ RADDOPPIO DI PAVARD!! Angolo dalla destra con sfera che carambola su Muller. Quest’ultimo prova la girata ma viene murato e tocca allora al terzino bucare la rete con un destro incrociato dal limite dell’area piccola.
26' TRAVERSA DI MUSIALA!! Altro buco a centrocampo per i padroni di casa, che aprono letteralmente praterie ai giocatori del Bayern Monaco. Musiala scappa via e da fuori area prova a trovare la doppietta, con anche l'aiuto della deviazione involontaria di Muller. Trapp è però prodigioso e reattivo nel rispondere a guantone aperto e, con l'aiuto della traversa, a neutralizzare il tiro.
29’ 3-0 DI MANÉ!! Bayern incontenibile: altra ripartenza, con l’ex Liverpool scatenato e molto abile a concludere l’azione; colpo di testa in tuffo su cross dalla sinistra di Gnabry e primo gol in Bundesliga per l’erede di Lewandowski nel club allenato da Nagelsmann.

Benjamin Pavard festeggia il gol del provvisorio 0-2 nella sfida tra Eintracht Francoforte e Bayern Monaco della Bundesliga 2022-23

Credit Foto Getty Images

35’ POKER DI MUSIALA!! Ancora Mané protagonista, ancora un gol del Bayern. Palla per l’inserimento di Muller, il quale mette al centro un cioccolatino che Musiala deve soltanto scartare per firmare il poker dei bavaresi.
43’ FA FESTA ANCHE GNABRY!! Mané è anche fortunato e, in un contrasto con un avversario, trova il corridoio giusto per Muller. Quest’ultimo ricama nuovamente, stavolta per il centrocampista tedesco. Scavetto per superare Trapp in uscita e pokerissimo di un Bayern semplicemente dilagante.
64' CHE ERRORACCIO DI NEUER!! Retropassaggio comodo di Hernandez per il portiere tedesco, il quale controlla però malissimo e tenta il dribbling su Muani. L'attaccante francese legge alla perfezione le intenzioni dell'estremo difensore avversario, gli ruba palla e, da fuori area, deposita la sfera in rete.
83' ANCORA MUSIALA, DOPPIETTA!! Azione straripante del classe 2003, con Sané che gli ridà una splendida palla col contagiri e lo mette solo davanti a Trapp. Musiala anticipa un tempo di gioco e, col piattone, fulmina in uscita il portiere dell'Eintracht per il 6-1 definitivo.

Klopp: "Mané? Dopo 6 anni voleva cambiare, giusto così"

Calciomercato
Ufficiale, Kostic alla Juve: operazione da 15 milioni
IERI A 12:30
Calciomercato
Juve scatenata: tra arrivo Kostic e affare Paredes
IERI A 17:22