Mentre Theresienwiese torna a rianimarsi con i fiumi di birra dell'Oktoberfest dopo due anni di stop per la pandemia, a poco più di 60 km di distanza, sull'erba della WWK Arena, si consuma un dramma. Dopo tre pareggi consecutivi, il derby bavarese segna il primo stop stagionale in campionato per il Bayern Monaco. Sono ora quattro le partite consecutive senza vittorie per la formazione di Nagelsmann, scivolata al quarto posto in classifica a -3 dal Borussia Dortmund capolista, ma ancora in attesa delle gare di Union Berlino, Friburgo e Hoffenheim. Il dato più inquietante sono gli 0 gol segnati, un vero e proprio evento che non accadeva dal 9 febbraio 2020 (0-0 con il Lipsia, ultimo risultato opaco prima di una serie di 13 successi consecutivi per chiudere quella stagione). E qui potremmo aprire discorsi infiniti sull'importanza che Robert Lewandowski aveva per questa squadra e questo sistema.
L'Augsburg batte per la seconda volta consecutiva il Bayern dopo il 2-1 dello scorso anno e festeggia con merito la sua terza vittoria stagionale (la prima casalinga) sulle ali del gol realizzato al 59' da Mërgim Berisha, alla sua terza gara in Bundes dopo l'approdo in prestito dal Fenerbahçe. La squadra di Maassen gioca una partita coraggiosa, spigliata e di gran sacrificio, imbrigliando gli avversari con un pressing alto molto aggressivo. Il Bayern fatica nel costruire gioco di qualità, complice un centrocampo poco brillante e il numero elevatissimo di errori commessi in fase di rifinitura negli ultimi venti metri.

Mergim Berisha festeggia dopo aver segnato il gol decisivo nella vittoria per 1-0 dell'Augsburg contro il Bayern Monaco.

Credit Foto Getty Images

Bundesliga
Bayern, prove di fuga: 2-0 allo Schalke, 6a vittoria di fila
12/11/2022 ALLE 21:30
Alle difficoltà della squadra campione di Germania, che mostra di essere attaccabile a differenza di quanto visto per larghissimi tratti della partita vinta in Champions League contro l'Inter, si affianca il pomeriggio antologico di Rafal Gikiewicz. Il portiere polacco infonde enorme sicurezza alla sua linea difensiva pattugliando l'area in maniera impeccabile e chiudendo lo specchio della porta di fronte a ogni verticalizzazione avversaria. Nel finale è, beffardamente, Manuel Neuer a rendersi il più pericoloso dei suoi, con due incornate sugli sviluppi di altrettanti calci d'angolo: la seconda, arrivata negli ultimissimi istanti di gara, viene neutralizzata da una parata magica del suo collega-rivale, vero MVP della partita.

Il tabellino

Augsburg-Bayern Monaco 1-0 (primo tempo 0-0)
Augsburg (4-5-1): Gikiewicz; Gumny, Iago (dal 75' Jensen), Bauer, Gouweleeuw; Rexhbecaj, Hahn, Niederlechner (dal 75' Vargas), Gruezo, Demirovic; Berisha (dal 90'+3' Petkov).
Bayern Monaco (4-5-1): Neuer; Davies, Upamecano, De Ligt, Mazraoui (dal 62' Gnabry); Sané, Muller, Musiala (dal 75' Stanisic), Kimmich, Goretzka (dal 69' Sabitzer); Mané (dal 75' Choupo-Moting).
Gol: Berisha (59')
Ammoniti: 37' Mané, 45'+1' Hahn, 58' Gouweleeuw.

Il momento social

La cronaca del match in 8 momenti chiave

24' - Sassata di Niederlechner! Occasione per l'Augsburg grazie a un pallone recuperato con il pressing molto alto. Conclusione improvvisa e violenta dalla distanza, che costringe Neuer a una gran risposta in tuffo sulla sua destra!
38' - Bauer incorna di poco sopra la traversa! Occasionissima per l'Augsburg sugli sviluppi del calcio di punizione, ottimo l'assist di Iago.
44' - Bauer salva sulla linea! Müller inventa ancora splendidamente per Musiala. Il suo scavetto sorprende Gikiewicz, ma viene ribattuto sulla linea di porta da un intervento decisivo di Bauer per salvare il risultato!
59' - GOL! Augsburg in vantaggio con Berisha, alla sua prima rete della carriera in Bundesliga! Il gol arriva sugli sviluppi di un calcio di punizione da centrocampo, su cui Sané si fa sorprendere su lancio lungo per Iago. Palla messa in mezzo per Berisha che non ha problemi nel battere Neuer.
61' - Che parata di Gikiewicz! Intervento decisivo per murare una conclusione di Müller, pescato da una palla magica di Sané.
72' - Gikiewicz su Sané! L'estremo dell'Augsburg compie un'altra parata miracolosa allungando il piede per respingere una conclusione ravvicinata!
89' - Fucilata di Sabitzer! Destro esplosivo che si spegne a una spanna dal palo!
90'+5' - Gikiewicz para tutto! Neuer incorna ancora sugli sviluppi dell'ultimo calcio d'angolo della partita, ma Gikiewicz compie un miracolo in tuffo sulla sua sinistra! E poi si allunga ancora per mettere in angolo sulla palla vagante!

Il migliore

Rafał Gikiewicz - Non sbaglia un intervento, una presa, un'uscita. Compie prodezze meravigliose in serie. E, nel finale, è miracoloso nel togliere a Neuer un gol già fatto.
Sadio Mané - Corre tanto come sempre, ma senza dare concretezza alla sua partita. Tanti errori, specialmente negli ultimi metri, lo portano a essere sostituito alla metà della ripresa.

Fantacalcio: i consigli per la 7a giornata di Serie A

Bundesliga
Bayern ingiocabile: 6-1 al Werder e nono successo di fila
08/11/2022 ALLE 19:18
Bundesliga
Il Bayern rischia a Berlino, ma torna in vetta aspettando l'Union
05/11/2022 ALLE 14:24