Tutto fatto in casa Inter per il ritorno di Alex Cordaz. Il portiere trentottenne, arrivato dal Crotone, ha sostenuto in mattinata le visite mediche di rito al Coni, prima di firmare sul contratto che lo legherà ai nerazzurri fino al 30 giugno 2022 a 150mila euro.
Cordaz sarà il vice di Handanovic: proprio grazie al fatto di essere cresciuto nel club meneghino, potrà essere inserito tra i "giocatori formati in casa" nella lista Champions. "Tirato su" dalla Primavera nerazzurra e allenatosi con la Prima squadra tra il 2003 e il 2005 (con le guide tecniche di Hector Cuper, Alberto Zaccheroni e Roberto Mancini), per il portiere di Vittorio Veneto, classe 1983, è la giusta chiusura del cerchio di una carriera che lo ha portato a girovagare per tutta Italia con ultima (lunghissima) tappa Crotone.
Euro 2020
Eriksen, il precedente di Daley Blind: opportunità e rischi dell’ICD
17/06/2021 A 13:41

Lukaku e il tributo a Eriksen: "Al minuto 10 ci fermiamo"

Euro 2020
Eriksen sarà operato: avrà un defibrillatore cardiaco
17/06/2021 A 09:00
Serie A
Lazio-Inter, pagelle: Immobile e Sergej i migliori, male Correa
16/10/2021 A 18:35