"Siamo stati costretti a farlo, ma alla fine abbiamo scoperto qualcosa di nuovo. Di sicuro lo terremo presente per il futuro". Con queste parole, rilasciate nel corso di un'intervista alla Reuters, il presidente dell'UEFA Aleksander Ceferin dà la sua benedizione alla Final Eight di Champions League, introdotta quest'anno a causa dell'emergenza sanitaria dovuta alla pandemia di Covid-19. Ceferin, che tuttavia solo pochi giorni fa si era detto molto pessimista in merito alla possibile riproposizione di questa formula per le edizioni a venire, ha apprezzato lo spettacolo visto in campo, che a suo dire deriva principalmente dalla formula a eliminazione diretta in partita secca.

Champions League
Flick: "Se il Bayern è al 100%, vinceremo la Champions. Perisic? Ha dimostrato di essere importante"
22/08/2020 A 17:36

"Senza una gara di ritorno le squadre sono costrette a giocarsi il tutto per tutto e a segnare, con pochi tatticismi. Se una squadra segna, l'altra deve segnare il prima possibile. Se si tratta di una formula con andata e ritorno, allora c'è tutto il tempo per vincere la partita successiva. Certamente stiamo vedendo partite più emozionanti, ma è chiaro che dobbiamo anche pensare al fatto che così avremmo meno partite e le emittenti televisive potrebbero non essere d'accordo. Ne discuteremo quando l'emergenza sarà finita".

Sarri: "Amarezza mostruosa, la Champions è una competizione maledetta per la Juventus"

Champions League
Beffa Inter, sfuma anche la prima fascia in Champions: solo la Juventus sarà testa di serie
22/08/2020 A 13:42
Champions League
Orsato arbitrerà PSG-Bayern: sarà l'ottavo italiano a dirigere una finale di Champions League
21/08/2020 A 16:22