Chi se non lui, il successore del Pibe de Oro con la maglia del Boca Juniors: ci ha pensato Carlitos Tevez a decidere la complicata sfida di Copa Libertadores degli Xeneizes contro l'Internacional a pochi giorni dal suo ritorno in campo dopo lo stop legato alla scomparsa dell'amico e idolo di sempre. Fascia da capitano albiceleste raffigurante il Diez e il simbolo dell'infinito, gol dello 0-1 che ha deciso la sfida e dedica rivolta a Diego Armando Maradona. Messi aveva sfoggiato la maglia del Newell's, l'Apache ha scelto, ovviamente, la numero 10 del Pibe de Oro ai tempi del Boca, quella con cui il più grande di tutti aveva deciso di lasciare il calcio giocato nel 1997.

Il grande legame tra Tevez e Maradona

Calcio
Maradona, le lacrime della figlia Dalma dopo il gol del Boca
01/12/2020 A 13:59
I più romantici ricorderanno, sicuramente, l'istantanea raffigurante i due baciarsi sul campo della Bombonera in occasione della sfida tra Boca e Gimnasia - squadra allora allenata da Maradona - nella quale il gol di Tevez valse agli Xeneizes la vittoria del campionato all'ultimo respiro. E' forse quello il momento più alto mai esplicitato nella storia del calcio di attccamento e gratitudine al proprio idolo di sempre, a chi, con la maglia della squadra supportata fin da bambino, ha scritto capitoli indelebili di storia. Tevez, in tal senso, è da sempre stato riconosciuto come erede del Pibe de Oro con la maglia del Boca, i due sono da sempre stati legati da un grande rapporto di stima reciproca e amicizia: anche per questo, l'attuale capitano del Boca, aveva scelto di non scendere in campo nell'ultima partita di campionato degli Xeneizes, troppo addolorato dalla scomparsa di Diego.

Carlos Tevez, bacio in bocca a Maradona - 2020

Credit Foto Getty Images

Calcio
Maradona, accuse e veleni: triste epilogo che Diego non merita
30/11/2020 A 15:47
Serie A
Gattuso: "Maradona? Napoli in lutto, ma città mostri buon senso"
30/11/2020 A 09:01