Le probabili formazioni

Serie A
Conte: "Abbiamo qualità, ma serve anche quantità"
18 ORE FA

Squadra che vince non si cambia. Antonio Conte per la finalissima contro il Siviglia, una partita che se vinta potrebbe regalare ai nerazzurri un successo in una competizione europea che manca da 10 anni, non ha nessun dubbio di formazione: totale fiducia nell'undici che ben si è disimpegnato nelle tre partite ravvicinate giocate in questa campagna tedesca in Europa League contro Getafe, Bayer Leverkusen e Shakhtar Donetsk, annientato lunedì scorso con uno storico 5-0, successo più ampio mai ravvisato in una semifinale di Coppa UEFA ed Europa League.

Dunque davanti a Handanovic linea a tre composta da Godin, de Vrij e Skriniar, a presidiare le corsie esterne: D’Ambrosio e Young mentre mediana coriacea e muscolare composta da Gagliardini, Brozovic e Barella. In attacco impossibile fare a meno di Lukaku (che proverà ad andare a segno per la 11a partita consecutiva in Europa League e a raggiungere o superare il numero di reti di Ronaldo il Fenomeno, nella gloriosa annata d'esordio nel 1997-98) e Lautaro Martinez, reduce dalla roboante doppietta contro lo Shakhtar e che - come tanti compagni di squadra - va a caccia del primo trofeo in carriera.

Inter, Conte: "La storia la scrivono i vincenti, la gente si ricorda solo di quando vinci"

Skriniar ed Eriksen si accomoderanno in panchina, così come Sensi, Candreva e Alexis Sanchez (che ha smaltito il guaio muscolare patito contro il Bayer Leverkusen) e potrà eventualmente essere impiegato a gara in corso. In casa Siviglia anhe Lopetegui dà fiducia agli uomini che lo hanno portato fino a qui, giocarsi la sesta finale in 15 anni di Europa League, unico dubbio è legato alle condizioni dell'ex milanista Ocampos, condizionato da qualche problema fisico, che però dovrebbe partire dal primo minuto.

  • INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Bastoni; D'Ambrosio, Barella, Brozovic, Gagliardini, A.Young; R.Lukaku, Lautaro Martínez. All. Antonio Conte
  • SIVIGLIA (4-3-3): Bounou; Jesus Navas, Koundé, Diego Carlos, Reguilón; Banega, Fernando, Jordán; Suso, En-Nesyri, Ocampos. All. Lopetegui

Sondaggio

CHI VINCERÀ LA FINALE DI EUROPA LEAGUE?

Conte, Lukaku, Lautaro e il gruppo: la svolta dell'Inter in Europa League in 5 punti

Serie A
Inter-Fiorentina in Diretta Tv e Live Streaming
IERI A 22:06
Serie A
Conte: "A Eriksen serve una scintilla"
IERI A 21:54