Mirko Maric dall'NK Osijek, José Machin dal Parma, Carlos Augusto dal Corinthians, Dany Mota dalla Juventus Under23, Andrea Palazzi dall'Inter, poi tanti prestiti, da Barberis a Barillà, da Donati a Bettella. E infine il "colpo da 90" chiamato Kevin-Prince Boateng, che ha risolto il suo contratto con la Fiorentina e si é accasato al Monza, dopo un lungo corteggiamento di Adriano Galliani: "Il Boa è un giocatore straordinario e voglio ringraziarlo. Pur di venire da noi ha rinunciato a dei soldi, perché la somma della buonuscita della Fiorentina e dell'ingaggio al Monza è inferiore a quanto avrebbe preso restando a Firenze". La societá Brianzola, guidata da Silvio Berlusconi e dall'ex ad del Milan, sta facendo le cose in grande per provare a salire subito in Serie A.

  • Monza, spese pazze per il sogno A: solo la SPAL ha investito più denaro sul mercato
Serie B
Serie B 2020-2021: il calendario. Subito Monza-SPAL e Frosinone-Empoli
09/09/2020 A 20:34
Squadra Milioni spesi 20/21
SPAL21
MONZA18
EMPOLI4,5
PISA2

Dati Transfermarkt

Già spesi 18 milioni di euro, senza vendere nessuno

Fino a questo momento, il Monza ha speso 18 milioni di euro sul mercato per l'acquisizione dei cartellini dei suoi giocatori. La cifra più alta é di 4,5 milioni pagati per avere il venticinquenne bosniaco naturalizzato croato Mirko Maric, che lo scorso anno ha messo a segno 20 reti, laureandosi capocannoniere del massimo campionato croato. Come detto, tante pedine fondamentali sono arrivate in prestito e l'ossatura della formazione di Brocchi é rimasta immutata, mantenendo tutti i migliori elementi della Serie C, da Sampirisi a Paletta. Il monte ingaggi non é ancora stato reso disponibile (siamo comunque sull'ordine dei 25 milioni lordi), ma é giá facilmente intuibile (visti gli ingaggi di Maric, Boateng, Carlos Augusto e gli altri big) che sará superiore a qualsiasi altro club di B.

Antonino Barillà, Marko Jankovic, Monza-SPAL, Serie B 2020-21

Credit Foto Getty Images

SPAL, Reggina e Lecce le rivali

Per la promozione in Serie A sono tante le rivali, una concorrenza agguerrita che rende difficile qualsiasi previsione. Una squadra che ha investito tanto é sicuramente la SPAL, che pur essendosi privata di Petagna, Kurtic e Bonifazi (dai primi due sono arrivate le rate di Napoli e Parma), ha riscattato Castro e D'Alessandro e ha mantenuto gran parte della rosa della scorsa Serie A. Sicuramente nel campionato cadetto, dove la maggior parte delle squadre vivono di prestiti, riscatti pagati in varie rate, svincolati e giovani, il Monza di Berlusconi e Galliani rappresenta un unicum. Un club all'avanguardia e molto ambizioso, che vede la Serie B solamente come fase di un percorso obbligato, ma che all'orizzonte sogna giá altri palcoscenici.

Galliani: "Vogliamo il Monza in Serie A, senza pazzie ma faremo il necessario"

Serie B
Monza: non basta il primo gol di Boateng; l'Empoli vola
25/10/2020 A 18:58
Serie B
Boateng: "Monza la sfida più importante della mia carriera"
30/09/2020 A 15:50