Peter Sagan ha festeggiato in giornata la sua 117esima vittoria in carriera con il successo di Foligno. Potrebbe essere una delle ultime in maglia Bora Hansgrohe, considerando il contratto in scadenza a fine 2021. Il suo manager Giovanni Lombardi è al lavoro per capire il futuro del tre volte campione del mondo: i rapporti con la Bora Hansgrohe non sono più idilliaci e ci sono due strade davanti allo slovacco. Movistar o Deceuninck Quick Step? Come segnalato da alcuni media belgi, anche la Movistar cerca Sagan per trovare quelle vittorie nelle Classiche che Valverde non può più dare. Ma occhio al discorso sponsor, con la Specialized (marchio produttore di biciclette) che non vuole perdere Sagan come testimonial e lo dirotterebbe ad una sua altra squadra, la Deceuninck Quick Step. Mossa fattibile fattibile?

Sagan perfetto, 18 vittorie nei Grandi Giri: rivivi la volata

Giro: classifiche e risultati

Giro d'Italia
Sagan e i record: può vincere ciclamino e verde nello stesso anno?
17/05/2021 ALLE 21:36
| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
Sagan, ovviamente, ha posto le sue condizioni. Una su tutte il portarsi dietro corridori come il fratello Juraj Sagan e il suo ultimo uomo per le volate Daniel Oss. Considerando le risorse non proprio illimitate della Deceuninck Quick Step, che ha già rinnovato i contratti di Alaphilippe e Evenepoel, sarà possibile acquistare questo pacchetto? Qualche dubbio viene, considerando che in giornata il team belga ha messo nero su bianco anche il rinnovo di Morkov fino al 2023.
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba
Può non voler dire niente, ma anche tutto. Michael Morkov è alla Quick Step da quattro stagioni e continuerà per altri due anni, fino a quando avrà 38 anni. Il danese è da due stagioni l'ultimo uomo di Sam Bennett e viene considerato da tutti gli addetti ai lavori il miglior lead-out al mondo (quello che tira le volate). È vero che Morkov ha lavorato, ogni tanto, anche quando c'era Elia Viviani in Quick Step, ma siamo sicuri - con questo rinnovo di Morkov - che Sam Bennett vada via? Non è ancora ufficiale la partenza dell'irlandese, anche se il rinnovo a cui ambiva veniva considerato troppo alto per le casse di Lefevere. Ma questa mossa nel bloccare Morkov, apre a tanti e diversi scenari.

Sagan: "Maglia ciclamino? Vedremo, oggi volevo la tappa"

Giro d'Italia
Torna a vincere Sagan! Evenepoel rosicchia 1'' a Bernal
17/05/2021 ALLE 15:10
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 ALLE 21:53