Ancora Caleb Ewan. Era il favorito e ha dimostrato il perché, andando a doppia velocità anche oggi nonostante lo strappo finale al 12%. E dire che Fernando Gaviria aveva giocato d'anticipo, ma forse è partito troppo presto per impensierire uno come Ewan che aggiorna i suoi numeri: 49 vittorie in carriera, 5 al Giro, 11 nei Grandi Giri (ci sono anche 5 al Tour e 1 alla Vuelta). E doppietta in questa edizione dopo il successo di Cattolica. Niente da fare per Sagan che si scontra con Pasqualon e rischia di finire per terra, niente da fare per Nizzolo e Viviani che pagano la strada in salita negli ultimi 1800. Nella top 5 di giornata Moschetti, Pasqualon e Davide Cimolai che batte per il 2° posto Merlier. Attila Valter, una delle sorprese di questo Giro, resta maglia rosa; si salva invece Hugh Carthy che arriva con 2 minuti di ritardo a causa di un problema meccanico. Problema avuto negli ultimi 3 km, con la neutralizzazione del tempo per sua fortuna.

L'ordine d'arrivo

CorridoreTempo
1. Caleb Ewan4h42'12''
2. Davide Cimolaist
3. Tim Merlierst
4. Matteo Moschettist
5. Andrea Pasqualonst
6. Fernando Gaviriast
7. Dylan Groenewegenst
8. Max Kanterst
9. Filippo Fiorellist
10. Juan Sebastián Molanost
11. Fabio Fellinest
12. Giacomo Nizzolost
13. Gianni Mosconst
14. Peter Saganst
15. Elia Vivianist
Giro d'Italia
Giro d'Italia: startlist, ritirati e squalificati dalla Giuria
08/05/2021 A 21:47

Contatto Sagan-Pasqualon, poi vince Ewan: rivivi la volata

Classifiche e risultati

| Da Torino a Milano: il percorso del Giro | La classifica generale | L'Albo d'oro del Giro |
CHI VINCE IL GIRO 2021?

3 in fuga: ci sono ancora Marengo e Pellaud

Parte la solita fuga con l'azione di Simon Pellaud (Androni Giocattoli Sidermec), Umberto Marengo (Bardiani-CSF-Faizané) e Mark Christian (Eolo Kometa). I tre prendono anche 5 minuti di vantaggio sul gruppo che però ricuce il margine già al primo traguardo volante di Crecchio. Pellaud si prende il GPM di Chieti, Marengo lo sprint intermedio battendo proprio lo svizzero, mentre Sagan vince la volata per il 4° posto su Fiorelli. Poco dopo, Marengo si prende anche lo sprint di Fossacesia Marina.
Segui il Giro d'Italia LIVE su Eurosport Player e Discovery+: scopri l'offerta bomba

Un bagnino particolare al Giro. Pamela Anderson? Non proprio...

Gaviria cerca l'anticipo, ma vince Caleb Ewan

I tre battistrada vengono ripresi a 17 km dal traguardo e in quel momento cominciano le operazioni per impostare la volata. Tutti vogliono prendere gli ultimi 1800 metri in testa: prima lo strappo di 200 metri al 12%, poi la strada è comunque in leggera ascesa. Daniel Oss blocca un tentativo di Albanese, ma non quello di Gaviria che prova a partire in anticipo a 600 metri dal traguardo sfruttando la leggera pendenza. Non può nulla però contro un Caleb Ewan che viaggia ancora una volta a doppia velocità. Seguono la sua ruota Cimolai e Merlier che si piazzano, niente da fare invece per Sagan che si scontra con Pasqualon.

Pasqualon: "Contatto con Sagan? Ero nella mia traiettoria"

La classifica generale

CorridoreTempo
1. Attila Valter26h59'18''
2. Remco Evenepoel+11''
3. Egan Bernal+16''
4. Aleksandr Vlasov+24''
5. Louis Vervaeke+25''
6. Hugh Carthy+38''
7. Damiano Caruso+39''
8. Giulio Ciccone+41''
9. Danie Martin+47''
10. Simon Yates+49''

Missaglia: "È vero ho scoperto Valter, che soddisfazione vederlo in rosa"

Giro d'Italia
Il film del Giro: le tappe e i risultati da Torino a Milano
03/05/2021 A 16:07
Tour de France
Froome il più pagato, Nibali 11°: la classifica degli stipendi
19/04/2021 A 21:53