Si legge pole position, si legge Mercedes. Continua ad essere monopolio delle Frecce d’Argento la lotta per la pole position in questo Mondiale di Formula 1 2020. Max Verstappen, autore del miglior crono nella Q1, ci ha provato a rompere l’egemonia della casa tedesca ma alla fine si è dovuto inchinare all’acuto di Valtteri Bottas che, dopo il brillante successo di Sochi, si toglie la soddisfazione di precedere Lewis Hamilton al Nurburgring, sfilandogli dal taschino una pole position che sembrava aver già ipotecato.

GP Eifel
Leclerc: "Siamo competitivi, non me l'aspettavo"
10/10/2020 A 14:24

Finalmente Leclerc: seconda fila dietro a Verstappen!

Dopo settimane trascorse a lottare per evitare il taglio in Q2, finalmente c’è gloria anche per Charles Leclerc che su un tracciato storico come quello tedesco tira fuori il massimo dalla sua Ferrari SF1000 piazzandola in seconda fila dietro alla Red Bull Max Verstappen. Un piazzamento inatteso alla vigilia per la Rossa di Maranello, che qui ha portato una piccola modifica aerodinamica che sembra dare i risultati sperare. Con il risultato odierno Leclerc eguaglia il miglior risultato in qualifica (aveva acciuffato il 4° tempo e la 2a fila anche nel GP di Gran Bretagna) e trova fiducia in vista della gara dove la Ferrari proverà, quantomeno, ad ottenere un piazzamento nella top 5 che dalle parti di Maranello manca ormai da due mesi.

Leclerc: "Felice del 4° tempo, non correre venerdì un vantaggio"

Vettel fuori dalla top ten

Chi non può essere soddisfatto della sua performance è Sebastian Vettel, che all’ultima recita davanti al pubblico tedesco sulla Ferrari, non riesce a fare niente di meglio di un 11° tempo. Il tedesco avrà il vantaggio di poter scegliere la mescola ma dovrà fare una gara tutta in risalita per portare a casa almeno qualche punto in questo GP di casa.

La griglia di partenza

1. BOTTASMercedes1'25''269
2. HAMILTONMercedes+0.256
3. VERSTAPPENRed Bull+0.293
4. LECLERCFerrari +0.766
5. ALBONRed Bull+0.778
6. RICCIARDORenault+0.954
7. OCONRenault+0.973
8. NORRISMcLaren+1.189
9. PEREZR. Point+1.435
10. SAINZMcLaren+1.440

I 3 momenti chiave delle qualifiche del GP di Eifel

- In Q1 la Ferrari mostra le buone cose mostrate nell’unico turno di libere andato in scena sabato mattina e chiude il turno con il 6° tempo crono di Leclerc e il 9° tempo di Vettel. Davanti a tutti a sorpresa si piazza Verstappen in 1’26”319, bravissimo a rifilare tre decimi a Hamilton e due decimi e mezzo a Valtteri Bottas. Eliminati Grosjean (Haas), Russell (Williams), Latifi (Williams), Raikkonen (Alfa Romeo) e Hulkenberg (che all’ultimo minuto ha preso il posto di Lance Stroll, malato e tenuto a riposo precauzionale dalla Racing Point).

- In Q2 è Hamilton a suonare la carica e piazzare il miglior tempo in 1’25”390 con le gomme soft. Alle sue spalle ci sono Verstappen, Bottas, Ricciardo e un Leclerc abilissimo a migliorare il proprio crono nell’ultimo tentativo utile del turno con gomme soft. Nulla da fare invece per Vettel che si deve accontentare dell’11° tempo ed è escluso insieme a Gasly (Alpha Tauri), Kvyat (Alpha Tauri), Giovinazzi (Alfa Romeo), Magnussen (Haas).

- In Q3 è Verstappen a illudere la Red Bull e prendersi la pole provvisoria in 1’25”744, l’olandese però non ha fatto i conti con Valtteri Bottas che con un giro semplicemente perfetto scompagina tutti i piani e si va a prendere la 14esima pole position in carriera davanti a Hamilton e Verstappen. Giro pazzesco anche di Leclerc che, con pista libera e proprio nell’ultimo giro utile a disposizione, sfodera un 1’26”035 che gli permette di precedere Albon di 12 millesimi e di partire dalla 4a posizione per la seconda volta in stagione.

Il migliore

Valtteri Bottas (Pilota Mercedes, miglior tempo): Sfila la pole dalle mani del compagno di squadra con un giro praticamente perfetto e per una volta fa provare a Lewis quel senso di impotenza che l’inglese da anni fa provare a qualunque avversario gli si pari davanti. Ora però viene il difficile, capitalizzare in gara... Gli esami non finiscono mai.

Il peggiore

Sebastian Vettel (Pilota Ferrari, 11° tempo): Per una volta che la Ferrari mostra velocità e performanza, lui riesce nell’impresa di non portarla nemmeno in Q3. Nel GP di casa era lecito attendersi qualcosa di più dal fuoriclasse di Kerpen.

Hamilton: "Schumacher? Suo casco è il più prezioso tra quelli che ho"

GP Eifel
Le pagelle: Hamilton leggenda, Leclerc commovente
11/10/2020 A 15:09
GP Eifel
Hamilton "Un onore eguagliare Schumacher", Leclerc "Abbiamo sofferto"
11/10/2020 A 15:07