Rovinare la festa a Max Verstappen. Sarà questo l’obiettivo della Ferrari a Singapore, prossimo appuntamento del Mondiale 2022 di F1. Dopo la sosta in calendario dovuta alla cancellazione del GP di Russia, il Circus torna in scena sul tracciato asiatico e la Rossa andrà a caccia di una vittoria che manca dall’appuntamento in Austria, al fine come detto di non consentire all’olandese di laurearsi campione del mondo già nel weekend.
La scuderia di Maranello, dopo aver sofferto non poco nei round in Belgio e in Olanda, ha ritrovato un po’ la retta via a Monza, con il secondo posto del monegasco Charles Leclerc a dimostrarlo. Certo, il target sarebbe stato il successo, ma il passo gara espresso da Verstappen è stato decisamente fuori dalla portata di Charles.
GP Singapore
🏎 Figuraccia FIA: se esiste un regolamento va fatto rispettare
03/10/2022 ALLE 08:52
Per il fine-settimana a Marina Bay, il team del Cavallino Rampante introdurrà un nuovo fondo sulla propria monoposto con accorgimenti specifici per il cittadino orientale e, come riportato da Motorsport.com, vi dovrebbe essere un sostanzioso pacchetto di aggiornamenti aerodinamici, con novità nelle bocche dei canali Venturi, allo scopo di mitigare il drag di cui risente la F1-75.
Inoltre si cercherà anche di avere una gestione degli pneumatici più efficace, aspetto con cui la Red Bull ha fatto spesso la differenza. E’ anche vero che su una pista cittadina, come quella di Singapore, le qualifiche potrebbero dare una mano, qualora la Rossa confermasse le sue attitudini sul giro secco. Da considerare, altresì, la pioggia che potrebbe essere una variabile sia sabato che domenica.

Leclerc: "Non sono contento, abbiamo perso un vantaggio"

GP Singapore
Perez penalizzato, ma la vittoria è confermata: Leclerc resta 2°
02/10/2022 ALLE 18:13
GP Singapore
🏎 Pagelle: Perez ritrovato, Ferrari luci e ombre, Max e Lewis sbagliano
02/10/2022 ALLE 17:23