È terminata una mattinata un po’ interlocutoria alla Duna Arena di Budapest, sede dei Mondiali 2022 di nuoto. Tra le corsie dell’impianto magiaro si è tenuta la quarta giornata di batterie e in chiave azzurra le indicazioni sono tra luci e ombre. Nei 50 dorso donne Silvia Scalia ha ottenuto il settimo tempo dell’overall in 27.86 a due decimi dal primato italiano da lei stessa detenuto. Una specialità nella quale la canadese Kylie Masse (27.26) si è imposta davanti all’americana Katharine Berkoff (27.49) e all’altra canadese Ingrid Wilm (27.55).

Miressi in semi nei 100 sl con l'ultimo tempo

Nei 100 stile libero Alessandro Miressi ha purtroppo confermato di non essere in una grande condizione. La controprestazione della staffetta 4×100 sl ha avuto seguito nelle heat odierne e per questo il 48.51 (ultimo tempo utile per entrare in semifinale) è stato un chiaro termometro della situazione. Decisamente bene, invece, Lorenzo Zazzeri che, nuotando 48.29, ha stabilito il proprio personale (prec. 48.45). Gara regina nella quale molto probabilmente si vivrà del confronto tra il campione americano Caeleb Dressel (47.95) e il rumeno David Popovici, oro iridato nei 200 sl e capace di un crono notevole (47.60).
Mondiali
Thorpe loda Paltrinieri: "Felice per lui, grande atleta e bravo ragazzo"
07/07/2022 ALLE 16:14

Razzetti in finale nei 200 misti

Missione compiuta per Alberto Razzetti nei 200 misti. L’azzurro, gestendo le energie anche per la finale dei 200 farfalla del pomeriggio, ha ottenuto il tempo di 1:58.70 (ottavo), rientrando tranquillamente nel penultimo atto. USA a dominare con Carson Foster (1:57.94) e Chase Kalisz (1:58.25), ma attenzione all’oro iridato dei 400 misti, Leon Marchand, (ottavo con lo stesso crono di Razzetti) che dovrà anch’egli affrontare la difficoltà dell’atto conclusivo dei 200 delfino.

Alberto Razzetti durante i Mondiali 2022 a Budapest

Credit Foto Getty Images

Nel 200 farfalla donne la canadese Summer McIntosh ha espresso la propria polivalenza, realizzando il tempo di 2:07.26 a precedere l’americana Hali Flickinfer (2:07.31) e la giapponese Kina Hayashi (2:08.63). Indietro l’ungherese Katinka Hosszu (2:11.22 in 14ma posizione), ma comunque qualificata per le semifinali. In chiusura di giornata, Italia di un soffio in Finale nella 4×100 mista mixed con il tempo di 3:46.44 nella prova in cui sono stati gli USA a ottenere il miglior tempo di 3:43.16.
Mondiali
Denuncia shock di Harvey: "Sono stata drogata al party dei Mondiali"
07/07/2022 ALLE 14:03
Mondiali
Fantastico Dario Verani: oro da urlo nella 25 km
30/06/2022 ALLE 10:14