Sono ancora loro due a sfidarsi dopo la grande volata della Freccia del Brabante. Pidcock che si conferma ad altissimi livelli, e sicuramente vincerà altre Classiche in carriera, e van Aert che sfrutta il grande lavoro di Roglic e si vendica dopo lo sprint perso ad Overijse. Che fatica però per trovare il vincitore, perché Pidcock si dimostra anche velocissimo con una rimonta quasi perfetta sul belga, tanto che la Giuria ci mette 8 minuti per definire il risultato definitivo grazie al fotofinish. Niente Italia questa volta: Colbrelli si è riciclato come attaccante, poi ripreso da Roglic, mentre Trentin non si trovava nelle prime posizioni durante l'ultimo passaggio sul Cauberg perdendo il treno giusto. Ancora ko invece Alaphilippe che si dimostra lontano dalla condizione migliore, nonostante un lavoro clamoroso di Vansevenant. È solo l'inizio del Trittico delle Ardenne che continuerà con Freccia Vallone (la guida completa) e Liegi-Bastogne-Liegi (la guida completa). Alaphilippe avrà altre occasioni, così come Valverde e Van Avermaet che cercano ancora vittorie di prestigio nella loro lunga carriera.

Van Aert batte Pidcock di 1 millimetro: rivivi la volata

L'ordine d'arrivo

Amstel Gold Race
Van Aert: "Ho vinto io? Non ci credo"; Pidcock: "Frustrante"
18/04/2021 A 21:12
CorridoreTempo
1. Wout van Aert5h03'27''
2. Thomas Pidcockst
3. Maximilian Schachmann+2''
4. Michael Matthews+3''
5. Alejandro Valverde+3''
6. Julian Alaphilippe+3''
7. Kristian Sbaragli+3''
8. Matej Mohoric+3''
9. Michal Kwiatkowski+3''
10. Tosh van der Sande+3''

10 in fuga

Amstel tutto in circuito con Geulhemmerberg (600 metri al 5,1%, picco all'8,2%), Bemelerberg (900 metri al 4,8%, picco al 7,8%) e Cauberg (900 metri al 6,3%, picco al 15,6%) da affrontare 12 volte ciascuno, tranne il Cauberg che non sarà presente all'ultimo giro. Parte subito la fuga con l'attacco di Theuns e Bernard (Trek Segafredo), Dewulf (AG2R Citroën), Grignard (Lotto Soudal), Lammerting e Vliegen (Intermarché-Wanty-Gobert), Haga (Team DSM), Gibbons (UAE Emirates), Molly (Bingoal) e Skaarseth (Uno-X Pro Cycling). È subito chiara la strategia di corridori come Stuyven, Mollema, Van Avermaet e Wellens che mandano dei propri corridori in fuga per non spremere le squadre. Nel plotone invece lavorano la Movistar di Valverde, la Jumbo Visma di van Aert e la Deceuninck Quick Step di Alaphilippe.

Ecco Dumoulin versione spettatore. Magrini: "Scena che mi fa tristezza"

Roglic riprende tutti, contropiede di Schelling

A 5 giri dal termine scatti e controscatti in testa al gruppo: sono i Bahrain quelli più scatenati con le fiammate di Tratnik e Mohoric. Si stacca invece Stuyven che perde le ruote molto lontano dal traguardo. Ai -42 km si forma un drappello di controattaccanti composto da Colbrelli, Sénéchal, van Baarle, Simone Clarke e Rui Costa. Questo gruppetto fa paura a tutti, ma ci pensa Roglic a chiudere con una accelerazione decisa sul Cauberg. Dopo l'azione dello sloveno, ecco il contropiede di Schelling che ci prova da solo.

Roglic splendido gregario di van Aert: riprende tutti sul Cauberg

Van Aert va via sul Cauberg. Pidcock c'è, Alaphilippe fuori giri

Van Aert attacca sul Cauberg. Risponde Pidcock: nuova sfida tra i due

Sul più bello si ferma Roglic a causa di un salto di catena. Ecco che sull'ultimo passaggio del Cauberg partono van Aert e Alaphilippe, grande ritorno di Pidcock insieme a Carapaz e Kwiatkowski. Rientrano altri corridori e allora Kwiatkowski parte in solitaria ai -14, ma il polacco non va tanto lontano. Ecco che ci riprova Pidcock inseguito solo da van Aert e Schachmann.

Pidcock scatenato, con lui van Aert: è l'attacco decisivo

Dietro non c'è accordo per andare i ripredere i tre, con Pidcock e van Aert che si sfidano nuovamente a qualche giorno dal finale della Freccia del Brabante. Schachamann prova addirittura ad accelerare ai -1,9 km, ma gli altri non stanno a guardare. Ai 300 metri parte la volata con van Aert che sembra potercela fare, ma c'è la rimonta di Pidcock e i due arrivano appaiati. Ci vuole il fotofinish con i commissari che ci mettono 8 minuti per decidere il vincitore: alla fine vince van Aert.

La Giuria mostra il fotofinish: "Ha vinto van Aert"

Rivivi l'Amstel Gold Race On Demand (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Ciclismo

Amstel Gold Race | Prova maschile

00:00:00

Replica
Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Tour de France
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58