Alcune squadre sono già partite con i ritiri pre stagione, altre - le più blasonate - cominceranno con i training camping fra qualche settimana. Questo è anche il periodo delle speculazioni sui calendari di ciascun corridore: chi farà il Giro d'Italia e chi il Tour de France? Se Evenepoel dovrebbe venire a fare il Giro, rinnovando il duello avuto con Roglic all'ultima Vuelta, non dovremmo rivedere sulle strade italiane Mathieu van der Poel. Il neerlandese aveva “promesso” che in questa stagione avrebbe corso un solo Grande Giro e di non fare Giro e Tour insieme, col rischio di steccare uno dei due. Nel 2022, infatti, il capitano dell'Alpecin fece un Giro d'Italia fantastico, vincendo la tappa di Visegrád e conquistando il titolo di supercombattivo, mentre al Tour non andò oltre l'11a frazione.
Non è una notizia ufficiale, ma è stato lo stesso van der Poel a confermare che - tendenzialmente - il Tour de France avrà priorità su ogni cosa, pensando al 2023 dei Grandi Giri.
Penso che sia meglio per me concentrarmi solo su un Grande Giro. Non farò mai “doppietta” come nel 2022? Non dico mai mai, ma il prossimo anno il focus sarà sul completamento sul Tour de France. È quasi certo che sarà in Francia. [WielerFlits]
Ciclocross
Da Anversa a Loenhout: tutti i duelli tra van Aert e van der Poel
22/11/2022 ALLE 22:48
E con questo annuncio di VDP in Francia, non vedremo nemmeno la sfida con van Aert, molto probabilmente. Sì perché, al contrario, il belga dovrebbe venire al Giro d'Italia. Sia come spalla di Roglic, sia per i pochi km a crono che vedremo al prossimo Tour de France. Niente, per vedere van der Poel, quindi, lo aspetteremo a Vermiglio per la prossima tappa di Coppa del Mondo di ciclocross.

"Che dici, partiamo?" Il momento in cui van Aert e van der Poel decidono l'attacco

Ciclocross
Svelato il calendario di van der Poel: sarà anche in Italia il 17 dicembre
21/11/2022 ALLE 17:36
Ciclismo
van der Poel: "Il prossimo anno farò un solo Grande Giro"
13/10/2022 ALLE 11:05