"Tu non sei umano". Il siparietto a fine partita tra Jannik Sinner e Alexander Bublik è stato la degna conclusione di un match molto divertente che è valso al ragazzo di Sexten la prima semifinale in carriera in un Masters 1000, secondo italiano a riuscirci a Miami dopo Fognini nel 2017. La semifinale sarà contro lo spagnolo Roberto Bautista Agut che ha sconfitto con un secco 6-4 6-2 per la terza volta di fila Medvedev, a corto di idee e non brillante dal punto di vista tattico. Sarà ancora dunque Sinner-Bautista, come a Dubai due settimane fa: allora s'impose l'azzurro in tre set dopo due ore e mezza di gioco.

Sinner-Bautista, a che ora in campo e dove vederla

L’altoatesino, inserito nella parte alta del tabellone, aprirà il quadro delle semifinali maschili venerdì 2 aprile 2021 in un match che inizierà alle ore 19:00 italiane. La sfida sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Arena e Sky Sport Uno e in streaming su Now Tv, mentre Eurosport vi offrirà la diretta scritta live testuale dell'incontro su sito e app.
ATP, Miami
Sinner batte Bublik e va in semifinale: gli highlights
01/04/2021 A 05:16

Sinner-Bautista, un solo precedente

Quello di venerdì sul cemento di Miami sarà il secondo incrocio fra i due tennisti che, come accennato in precedenza, si sono sfidati lo scorso 17 marzo agli ottavi dell'ATP 500 di Dubai. A spuntarla in quella circostanza fu Sinner in tre set (6-4 3-6 7-5). Se per il ragazzo di Sexten si tratta della prima semifinale in un Masters 1000, sarà invece la quarta per lo spagnolo (la prima a Miami).

Ranking e Race

Jannik Sinner ha iniziato il torneo da n.31 del mondo, oggi si ritrova n.24 con 2129 punti: ha già guadagnato sette posizioni in un colpo solo. Qualora dovesse compiere un’ulteriore impresa e raggiungere l’atto conclusivo, allora il 19enne incasserebbe altri 240 punti, salendo alla 21esima piazza del ranking. La vittoria del torneo consentirebbe, invece, al classe 2001 di irrompere addirittura tra i Top 15 al 14° posto. In tal caso diventerebbe il tennista numero 2 in Italia, scavalcando Fabio Fognini che attualmente è 17° dietro solo a Matteo Berrettini (10°).
https://i.eurosport.com/2021/03/31/3021089.png
C'è poi anche la Race, la classifica che raccoglie i punti guadagnati nel 2021 e che decreterà i migliori otto tennisti che parteciperanno al Masters di fine anno, che da questa stagione si disputa in Italia, a Torino. Con la qualificazione alle semifinali del Masters 1000 di Miami, Sinner è salito in ottava posizione con 755 punti e davanti a lui c’è proprio il suo prossimo sfidante, lo spagnolo Roberto Bautista Agut (765). In caso di vittoria l’altoatesino arriverebbe a quota 995, scavalcando in un colpo solo prima l’iberico e poi anche il tedesco Alexander Zverev. Il ragazzo di Sexten ha la possibilità di scalare ulteriormente la classifica in caso di vittoria del torneo: salirebbe a quota 1395 in quinta posizione davanti al russo Aslan Karatsev. Infine, potrebbe essere superato a fine torneo dal polacco Hurkacz (11°) che gioca il suo quarto di finale contro Stefanos Tsitsipas.

Jannik Sinner, il cammino fino a oggi al Masters 1000 di Miami

Secondo turno: Jannik Sinner b. Hugo Gaston 6-2, 6-2 REPORT
Sedicesimi di finale: Jannik Sinner b. Karen Khachanov 4-6, 7-6(2), 6-4 REPORT I HIGHLIGHTS
Ottavi di finale: Jannik Sinner b. Emil Ruusuvuori 6-3, 6-2 REPORT
Quarti di finale: Jannik Sinner b. Aleksandr Bublik 7-6(5), 6-4 REPORT I HIGHLIGHTS

Sinner: “Contento per la semifinale ma non voglio fermarmi qui”

ATP, Miami
Bublik scherza con Sinner: "Non sei umano. Hai 15 anni e..."
31/03/2021 A 21:48
ATP, Miami
Sinner, altro test da grande: la scalata a Top 30 in due anni
31/03/2021 A 11:54