Cala il sipario sul Giro d'Italia 105. L'Arena di Verona non ha visto il trionfo bis di Carapaz che, nel 2019, proprio nella città veneta aveva conquistato il suo primo Grande Giro. L'ecuadoriano è stato battuto da un grande Hindley che, invece, si è preso una bella rivincita dopo la beffa del 2020. Questo è però il giorno di Matteo Sobrero che, sfrutta, se così possiamo dire, l'assenza di Filippo Ganna per vincere una cronometro del Giro. Lui era comunque il campione nazionale italiano e ha demolito tutti con la sua andatura in quel di Verona. Cronometro che non ha cambiato nulla in classifica generale ma, se vogliamo proprio prendere uno spunto tecnico, dove vogliono andare Landa e López con quelle prestazioni contro il tempo?

Calendario e Risultati

Startlist, ritirati e squalificati | Il montepremi | Percorso, calendario e risultati del Giro
Giro d'Italia
Da Budapest a Verona: tutte le tappe del Giro 2022. La guida
01/05/2022 A 21:19
HINDLEY HA MERITATO DI VINCERE IL GIRO?

I tre promossi

Matteo Sobrero

Nella crono di Budapest aveva chiuso 4°, a 13'' dal compagno Simon Yates. In una crono non proprio congeniale alle sue caratteristiche. Questa volta Matteo Sobrero dato il meglio di sé, preparando con largo anticipo questo appuntamento. Ha distrutto tutti i rivali e si è messo una bella vittoria in bacheca. Ce l'aveva già fatto vedere l'anno scorso ai campionati nazionali italiani. Oltre a Ganna c'è di più...

Sobrero da sballo! Crono di Verona dominata, rivivila

Thymen Arensman

Questa volta nulla da dire. Ha dato l'anima, rischiando addirittura di finire contro le transenne. È un cronoman vero e Thymen Arensman l'ha dimostrato proprio in questa prova di Verona, che era molto tecnica e con un asfalto che non aiutava. Ha trovato solo un Sobrero stellare che gli ha tolto la vittoria.

Che paura Arensman: sfiora le transenne in curva durante la crono

Jai Hindley

Ha mantenuto sangue freddo dopo la disavventura del Giro 2020. In quel caso, è vero, era a pari di Geoghegan Hart e bastava un secondo per far vincere l'avversario. Questa volta aveva ben 85'' da amministrare, ma non era una cosa così scontata per un corridore giovane che contava 0 successi nei Grandi Giri. Invece Jai Hindley ha fatto anche una grande crono, piazzandosi al 15° posto all'ordine d'arrivo di Verona. Chapeau!

Inno, sorrisi e spumante: Hindley si gode la premiazione

I tre bocciati

Mikel Landa

Nulla da dire in realtà, oggi Mikel Landa non si giocava niente. Era già sicuro del 3° posto e non poteva recuperare Carapaz. Ma, a conti fatti, è stato il peggiore dei big. Ha perso 3'04'' nel giro di 17 km. Non è un caso che questo sia solo il suo secondo podio in carriera in un Grande Giro. Dove vuoi andare se vai così male a cronometro?

Juan Pedro López

Beh, possiamo replicare lo stesso discorso fatto per Landa. E lui si giocava anche un posto in classifica. È vero, fare 9° o 10° cambia poco per Juan Pedro López che di questo Giro d'Italia ricorderà la maglia bianca di miglior giovane conquistata (primo spagnolo a farlo) e i 10 giorni in maglia rosa. Ma perdere 2'42'' in 17 km sono veramente tanti per un corridore che spera di raggiungere livelli importanti nelle classifiche generali del futuro.

Anche Juan Pedro López sul podio di Verona: è lui il miglior giovane

Alex Dowsett

Non ci aspettavamo che vincesse questa crono, anche se in carriera ne aveva già vinta una al Giro. E aveva battuto anche Bradley Wiggins quel giorno a Saltara. Era l'occasione per riscattare un Giro veramente anonimo per la Israel PremierTech che, dopo il ritiro di Nizzolo, non ha fatto praticamente nulla. E non che con Nizzolo avesse raccolto chissà quali risultati. Ma, Alex Dowsett è arrivato al traguardo con 4'53'' di ritardo.

Giro 360: pagelle a Verona, Hindley Re, Sobrero super

Dove seguire in tv e streaming il Giro d'Italia

Il Giro d'Italia 2022 sarà trasmesso in DIRETTA su Eurosport 1 e 2 (Canali 210 e 211 di Sky e su DAZN) con la telecronaca di Luca Gregorio e Riccardo Magrini e commento bonus di Moreno Moser e Wladimir Belli. Se non volete perdervi neanche un metro delle 21 tappe di questa edizione, potrete seguire il Giro d'Italia in DIRETTA INTEGRALE, dal km 0, in streaming su Eurosport Player, Discovery+ (Scopri l'offerta) e GCN+ con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le corse On Demand su tutte le nostre piattaforme.

Quanto si guadagna al Giro? Ecco il montepremi nel dettaglio

Giro d'Italia
Quanto vale vincere il Giro d'Italia? Il montepremi completo
29/04/2022 A 16:29
Giro d'Italia
L'Albo d'oro del Giro: tutti i vincitori dal 1909 al 2021
29/04/2022 A 15:33