Premium
Ciclismo

Giro d'Italia | 12a tappa

05:24:28

Replica
È la tappa più facile del Giro d'Italia: 203 km da Santarcangelo di Romagna a Reggio Emilia, con soli 480 metri di dislivello. Ci sarà spazio per i velocisti puri, una delle ultime occasioni per gli sprinter alla Cavendish, che ha già vinto una tappa, e Caleb Ewan. Anche se non siamo convinti con Girmay e van der Poel non vogliano riprovarci dopo l'intenso duello di Jesi, che ha visto trionfare l'eritreo.
Finalmente Italia! Alberto Dainese vince a Reggio Emilia
Giro d'Italia
Nibali dice addio: tutti i numeri e i record dello Squalo
11/05/2022 ALLE 16:14

Giro 360: Girmay che show, vince a Jesi su Van der Poel

Calendario e Risultati

Startlist, ritirati e squalificati | Il montepremi | Percorso, calendario e risultati del Giro

Ore 16:50, Giro 2022: DAINESEEEEEE

VINCE ALBERTO DAINESE!!!! Sembrava esserci il duello Démare-Gaviria, ma alla fine rimonta Dainese. Prima vittoria italiana in questo Giro d'Italia. 3a vittoria in carriera per Alberto Dainese, la prima in un Grande Giro.

Ore 16:47, Giro 2022: -2km, De Bondt con poco vantaggio

Si muove la BikeExchange, tira anche la Groupama-FDJ. Ore contate per De Bondt, che non riuscirà a vincere questa tappa.

Ore 16:45, Giro d'Italia: -4km, De Bondt ancora davanti

Molto bravo De Bondt che non molla una virgola. Il gruppo è dietro di 15/16". Finale veramente entusiasmante per questa 11esima tappa del Giro 2022 da Santarcangelo a Reggio Emilia.

Ore 16:40, Giro 2022: -8km, il gruppo rischiaaa

Il treno della Groupama-FDJ è pronto ad entrare in azione, ma Dries De Bondt conserva ancora 17" sul gruppo maglia rosa. Oltre ai grandi favoriti l'Italia riuscirà a sbloccarsi? Dainese, Albanese, Consonni, Cimolai, Modolo, Gabburo, Oldani e Nizzolo proveranno a vincere la prima tappa per i colori azzurri.

Ore 16:30, Giro d'Italia 2022: -15km, De Bondt sta per essere risucchiato

De Bondt ha ancora un margine di 19'' sul gruppo maglia rosa. In testa c'è sempre la Groupama-FDJ di Démare. Arrivano anche i Cofidis, segno che Cimolai è riuscito a rientrare in gruppo dopo la caduta. Lui infatti era ripartito subito, non ha avuto la stessa fortuna Bayer che è stato costretto al cambio bici.

Ore 16:15, Giro 2022: -28km, De Bondt conserva un po' di margine

Cinque vittorie in carriera per Dries De Bondt, tra cui - lo dicevamo - un campionato nazionale belga. Ma, l'anno scorso, è salito anche sul podio di Milano: ha conquistato la classifica dei traguardi volanti davanti a Umberto Marengo e Simon Pellaud. Nel mentre, il corridore della Alpecin-Fenix conserva 36" sul gruppo maglia rosa.

Ore 16:00, Giro d'Italia: -40km, cottura lenta per De Bondt

Continua a scendere il vantaggio di Dries De Bondt: 54" per l'ex campione nazionale belga. Groupama-FDJ a fare l'andatura in testa al gruppo. Ma la Ineos Grenadiers resta lì nelle prime posizioni.

Problemi alla ruota per Gaviria: il colombiano deve fermarsi

Ore 15:45, Giro 2022: -52km, ci prova De Bondt in solitaria

45,822 km/h di media dopo 3 ore di corsa. Nell'ultima ora si è andati a 49 km/h con i ventagli. Prova a partire De Bondt. Ricordiamo che la fuga è stata neutralizzata già da molto tempo. 1'33'' di vantaggio per De Bondt: azione, questa, che permette all'Alpecin Fenix di non lavorare in testa al gruppo. Tocca agli altri.

Ore 15:30, Giro d'Italia: -65km, Carapaz si prende l'abbuono

Davanti di nuovo gli Ineos Grenadiers con Ben Swift. Carapaz è moltooo attento. CARAPAZ SI PRENDE L'ABBUONO!!! 3'' per il corridore ecuadoriano. Carapaz, con questi 3'', diventa 2° in classifica insieme a João Almeida. I due hanno 12'' di distacco dalla maglia rosa Juan Pedro Lopez. Ora la stuazione si è un po' calmata. Ewan, Porte e Simon Yates sono tornati in gruppo.

Carapaz di cattiveria: primo al traguardo volante e 3 secondi di abbuono

Ore 15:15, Giro d'Italia 2022: -78km, Ewan non se la passa bene

Ineos Grenadiers a fare l'andatura in gruppo adesso. Caleb Ewan si è già staccato! Anche van der Poel davanti per non perdere posizioni e per far fare fatica ai rivali. Davanti anche la DSM di Dainese e Cees Bol. CALEB EWAN RIENTRATO!!! Il corridore australiano si è salvato grazie all'aiuto di Thomas De Gendt. De Gendt che è secondo a pochi in questo 'esercizio' del ventaglio.

Ore 15:00, Giro LIVE: -88km, fuggitivi ripresi

C'è paura del vento e tutte le squadre hanno azionato i loro trenini. Stanno andando a 67 km/h ora nel gruppo. Non restano che 18'' di margine per Filippo Tagliani e Luca Rastelli. Tutto per aumentare la velocità in gruppo per paura del vento. FUGGITIVI RIPRESI!!!

Occhio alla curvaaaaaaaaa! Richie Porte finisce per terra

Ore 14:45, Giro d'Italia, tappa 11: -100km, il gruppo sta tornando sotto

Van der Poel attardato. Evidentemente si è semplicemente fermato per una 'pausa', sta rientrando ora grazie all'aiuto dei suoi compagni di squadra. Richie Porte invece ha accusato un piccolissimo problema meccanico. Intanto è diminuito da qualche km il divario di Tagliani e Rastelli: 1'40'' di vantaggio per la fuga.

Ore 14:30, Giro 2022: -112km, primo traguardo volante

Filippo Tagliani si prende il traguardo volante di Toscanella di Dozza. Anche per la sua classifica dei punti del traguardo volante. Cavendish si prende il 3° posto del traguardo volante davanti a Nizzolo e Démare. Fra un po' ci sarà l'altro traguardo volante, quello di San Giovanni in Persiceto. Quello non darà punti però per la classifica a punti della maglia ciclamino. Ci sono i punti per la classifica dei traguardi volanti e i secondi di abbuono.

Tagliani no contest: vince il traguardo volante, Rastelli non lo ostacola

Ore 14:15, Giro d'Italia 2022: -124km, tutto tranquillo

44,2 km/h di media dopo 1h30 di corsa. Non eccezionale visto che è tutta piatta. Medie decisamente diverse rispetto al finale di Jesi. Ma a quanto sono andati van der Poel e, soprattutto, Girmay? Nel mentre, la fuga composta da Filippo Tagliani della Drone Hopper Androni-Giocattoli e Luca Rastelli della Bardiani CSF Faizanè conserva 4'45" di vantaggio.
Girmay, che potenza! Una volata da 1400 watts: tutti i dati

Ore 14:00, Giro LIVE: -135km, piccola accelerazione del gruppo

4'46'' di vantaggio per Tagliani e Rastelli. C'è tutta la Groupama-FDJ di Arnaud Démare a fare l'andatura in testa al gruppo. È lui il grande favorito di oggi. Dei corridori presenti in questo Giro, hanno già vinto la classifica a punti Mark Cavendish (2013), Giacomo Nizzolo (2015 e 2016), Fernando Gaviria (2017) e Arnaud Démare (2020). Un po' tutti sanno come si fa.

Ewan risorge, ma Démare lo batte. Gaviria si infuria: il meglio in 5'

Ore 13:45, Giro d'Italia 2022: -144km, chi vince la volata?

Lato Cavendish preoccupa e non poco l'assenza di Morkov in questo senso. Tutte le ultime vittorie pesanti di Cannoball sono passate dal danese che gli ha aperto la strada, come si dice in gergo ciclistico. Cavendish può vincere senza Morkov? Bella domanda. Ci sarà comunque Davide Ballerini a tirargli la volata. Nel frattempo, la fuga arriva a 5 minuti di vantaggio. Questi gli uomini da tenere d'occhio oggi in volata.
  • Andrea VENDRAME (AG2R Citroën);
  • Mathieu VAN DER POEL (Alpecin Fenix);
  • Phil BAUHAUS (Bahrain Victorious);
  • Sacha MODOLO (Bardiani-CSF-Faizanè);
  • Simone CONSONNI (Cofidis);
  • Natnael TESFATSION (Drone Hopper-Androni Giocattoli);
  • Magnus CORT NIELSEN (Education EasyPost);
  • Vincenzo ALBANESE (Eolo Kometa);
  • Arnaud DEMARE (Groupama-FDJ);
  • Giacomo NIZZOLO (Israel PremierTech);
  • Caleb EWAN (Lotto Soudal);
  • Cees BOL (DSM);
  • Alberto DAINESE (DSM);
  • Mark CAVENDISH (Quick Step Alpha Vinyl);
  • Fernando GAVIRIA (UAE Emirates);
  • Edward THEUNS (Trek Segafredo);

Ore 13:30, Giro 2022: -156km, tutto invariato

4'30'' il vantaggio dei due fuggitivi. Tagliani e Rastelli sono andati via al primo scatto. Considerando l'altimetria della tappa, la volata di gruppo è veramente scontata e nessun altro ci ha provato. Tra i velocisti che sono già andati a casa, ricordiamo le uscite di scena di Jakub Mareczko dell'Alpecin Fenix e di Filippo Fiorelli della Bardiani CSF Faizané. Hanno già salutato anche Rüdiger Selig, elemento prezioso del treno di Caleb Ewan, e Michael Morkov, ultimo uomo di Mark Cavendish.

Demare, Ewan o Cavendish? I pronostici di Eurosport per l'11esima tappa

Ore 13:15, Giro d'Italia, tappa 11: -165km, la fuga allunga

Giustamente il gruppo se la sta prendendo comoda: oggi la tappa è un biliardo fino a Reggio Emilia, sede d’arrivo. La fuga composta da Filippo Tagliani (Androni-Giocattoli Drone Hopper) e Luca Rastelli (Bardiani-CSF-Faizanè) vola oltre i quattro minuti di vantaggio sul gruppo maglia rosa di Juan Pedro Lopez.

Il sole batte al Giro d'Italia: Juan Pedro Lopez si mette la crema solare

Ore 13:00, Giro LIVE: -180km, davanti due italiani

Il gruppo ha iniziato la tappa in modalità relax e la fuga è già andata via. Al comando dell’undicesima frazione, con oltre tre minuti di vantaggio, ci sono Filippo Tagliani della Drone Hopper Androni-Giocattoli e Luca Rastelli della Bardiani CSF Faizanè.

Ore 12:30, Giro d'Italia 2022: GIRMAY NON PARTE!

NIENTE DA FARE!!! Girmay non partirà da Santarcangelo di Romagna dopo l'incidente con la bottiglia di spumante di ieri sul podio di Jesi. L'occhio è ancora gonfio ed è costretto al ritiro dal Giro. Leggi qui sotto.
Girmay si ritira dal Giro! Occhio ancora gonfio per colpa del tappo

Vegni: "Girmay? Perdiamo grande protagonista, spero torni presto in bici"

Ore 10:30, Giro LIVE, tappa 11: i favoriti

La tappa sarà un tavolo da biliardo e quindi spazio ai velocisti puri. Diremmo Mark Cavendish, a caccia della 161esima vittoria in carriera, ma sono da valutare le condizioni del britannico che anche nella frazione di Jesi si è staccato sulle prime salite. Il favorito numero 1 resta Arnaud Démare, autore già di due successi in questo Giro. Resta da non sottovalutare Gaviria che ha pedalato molto bene in questi primi 10 giorni. E Caleb Ewan? L'ultimo posto racimolato nella frazione di Jesi è poco rassicurante. Altra giornata no per l'australiano che è stato anche lasciato solo dalla sua squadra. Lui ha resistito solo per provarci nella tappa di Reggio Emilia.

Covi e Nibali ci provano, Girmay resiste a van der Poel e vince: gli highlights

Ore 10:00, Giro d'Italia 2022, tappa 11: il percorso

Non c'è stata la volata di gruppo a Jesi? Niente paura, i velocisti puri potranno rifarsi nella frazione di Reggio Emilia. Appena 480 metri di dislivello in una tappa tutta piatta. Si toccherà praticamente tutta la pianura emiliana fino a Reggio: traguardi volanti posti a Toscanella di Dozza e San Giovanni in Persiceto. Occhio però ai possibili ventagli azionati dai corridori in caso di vento.

Altimetria tappa 11 Giro d'Italia 2022

Credit Foto Eurosport

Dove seguire in tv e streaming il Giro d'Italia

Il Giro d'Italia 2022 sarà trasmesso in DIRETTA su Eurosport 1 e 2 (Canali 210 e 211 di Sky e su DAZN) con la telecronaca di Luca Gregorio e Riccardo Magrini e commento bonus di Moreno Moser e Wladimir Belli. Se non volete perdervi neanche un metro delle 21 tappe di questa edizione, potrete seguire il Giro d'Italia in DIRETTA INTEGRALE, dal km 0, in streaming su Eurosport Player, Discovery+ (Scopri l'offerta) e GCN+ con tanti contenuti esclusivi in più. Sarà anche possibile recuperare tutte le corse On Demand su tutte le nostre piattaforme.

Quanto si guadagna al Giro? Ecco il montepremi nel dettaglio

Giro d'Italia
Da Budapest a Verona: tutte le tappe del Giro 2022. La guida
01/05/2022 ALLE 21:19
Giro d'Italia
L'Albo d'oro del Giro: tutti i vincitori dal 1909 al 2021
29/04/2022 ALLE 15:33