Mikel Azcona è l'unico pilota della storia del WTCR − FIA World Touring Car Cup ad essere riuscito a vincere con la vecchia CUPRA TCR e la nuova CUPRA Leon Competitión.
Lo spagnolo ha così potuto spiegare come il mezzo gommato Goodyear condotto l'anno scorso ha degnamente sostituito il suo predecessore nella serie.

“Ci sono molte piccole cose differenti, come i freni, che sono di un’altra marca; le pastiglie danno una sensazione diversa. Abbiamo il cambio Hewland e il modo di cambiare le marce è più delicato. Abbiamo anche più deportanza quindi siamo più veloci nelle curve ad alta velocità. Con il vecchio modello facevamo fatica lì per via del sottosterzo. La nuova macchina è anche più stabile perché è cinque centimetri più lunga tra l’asse anteriore e posteriore. Si fatica meno di quanto si faceva con il vecchio modello e si possono regolare molte più cose con l’assetto".

"Ma bisogna capirlo. Inoltre avevamo anche i nuovi pneumatici Goodyear. Non abbiamo fatto alcun test pre-stagionale queste gomme, siamo andati a Zolder per la prima gara del WTCR. Anche se è stato molto difficile, alla fine ero felice perché ho finito la stagione con un ottimo feeling e quasi un assetto perfetto. Questo è molto buono in vista della stagione 2021”.

Azcona ieri è stato annunciato come terzo pilota della CUPRA nel PURE ETCR, il campionato turismo elettrico del promoter Eurosport Events che lo vedrà in azione con la CUPRA eRacer.
WTCR
WTCR Race of France: il programma di domenica
2 ORE FA
The post Azcona descrive come è migliorata la Cupra del WTCR appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Le parole dei protagonisti dopo le Qualifiche
2 ORE FA
WTCR
Vervisch in Pole nella griglia invertita di Gara 1
16 ORE FA