Se venerdì Thed Björk conquisterà la seconda pole position della storia nella WTCR Race of Germany, fermerà ai box la sua Lynk & Co 03 TCR sapendo che non è stato il giro perfetto dei leggendari 25,378 chilometri del Nürburgring Nordschleife.
Questo perché, secondo l'asso svedese, non esiste ciò nel circuito che ospita il terzo e quarto round del WTCR 2022 - FIA World Touring Car Cup.

Björk ha conquistato la pole della WTCR Race of Germany sul Nordschleife nel 2018 e sarà uno dei pretendenti a ripetere l'impresa questa settimana.

"Come Macao, il Nordschleife è una delle piste più impegnative al mondo", ha detto il pilota di Cyan Performance Lynk & Co. "Il tracciato è completamente assurdo, ci si può divertire, ma solo dopo aver fatto il giro. Ma mentre lo si fa, si ha molta paura!

"Non esiste un giro perfetto perché è molto impegnativo farlo. Invece, è chi fa il giro quasi perfetto che ottiene la pole position e si tratta anche di azzeccare i momenti, il che è semplicemente pazzesco".

"Nel 2018, quando ho fatto la pole, ho commesso un piccolo errore proprio quando sono partito sul Nordschleife. Ho detto al mio ingegnere che l'auto era un po' troppo sovrasterzante, ma il mio ingegnere mi ha detto solo 'vai pure', e così ho fatto, perché non è come un piccolo errore che ti fa perdere due o tre decimi e ti costa completamente il giro come in altri circuiti. Poi ho fatto il miglior settore quattro che abbia mai fatto in vita mia e ho ottenuto la pole position. Ecco cosa può succedere lì".

Riguardo alle sue prospettive per le gare di sabato, Bjork ha dichiarato: "Credo che saremo competitivi perché tutti i nostri piloti hanno una buona esperienza della pista e la nostra vettura può essere forte".
WTCR
Un weekend agrodolce per Michelisz
11 ORE FA
The post Bjork: “Non esiste un giro perfetto sul Nordschleife” appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Coronel: “Una cosa del genere non mi era mai capitata, meglio voltare pagina subito”
12 ORE FA
WTCR
Urrutia, l’allenamento con computer e video è servito
IERI A 16:06