Mehdi Bennani ha utilizzato internet per capire com'è il MotorLand Aragón.
Così come Dániel Nagy e Ma Qing Hua, il pilota marocchino non ha mai corso sul circuito di Alcañiz, che ospita la WTCR Race of Spain per la terza volta come settimo e ottavo round del WTCR - FIA World Touring Car Cup 2022.

L'alfiere della Comtoyou, che guida un'Audi RS 3 LMS gommata Goodyear, si è allenato guardando i filmati delle precedenti gare WTCR.

"Non ho mai corso qui, quindi ho guardato i video per vedere com'è andata nelle gare precedenti. Da quello che so la pista è buona, tecnica e con alcune curve ad alta velocità. Come ogni volta che un pilota cerca di imparare velocemente e di abituarsi, abbiamo bisogno di tre o quattro giri per farlo. Ma venire su una pista dove l'Audi ha vinto [l'anno scorso] ti dà sempre più fiducia".

Ma, nel frattempo, si è dato al simulatore di Cyan Racing per prepararsi al primo assaggio del tracciato di 5,345 chilometri.

"Sarà una nuova sfida entusiasmante e mi piace il tracciato di Aragón dopo aver trascorso un po' di tempo al simulatore sul circuito", ha dichiarato il pilota cinese di Cyan Performance Lynk & Co. "Sono abbastanza soddisfatto della stagione finora, abbiamo raccolto molti punti. Ma voglio anche spingere di più, per aumentare le prestazioni e allo stesso tempo mantenere la costanza".
WTCR
Michelisz e una formula matematica: “Nordschleife + Macau = Vila Real”
6 ORE FA
The post Bennani si allena su internet per la WTCR Race of Spain appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Monteiro: “A Vila Real serve la giusta mentalità”
6 ORE FA
WTCR
Coronel: “Vila Real mi spinge ancora di più”
6 ORE FA