Ma Qinghua ha centrato un doppio successo in TCR Asia nel weekend.
Il pilota del Shell Teamwork Lynk & Co Racing, al volante della 03 TCR con cui Yann Ehrlacher si è imposto nel WTCR, ha preceduto Jason Zhang in entrambe le gare a Shanghai.

“E' un grande inizio di stagione - ha detto il cinese, primo della sua nazione a vincere nel FIA WTCC/WTCR e in un Mondiale FIA - La macchina aveva un passo magnifico per tutto il weekend e in entrambe le gare abbiamo dimostrato il potenziale. Ci siamo meritati la tripletta in Gara 1, in Gara 2 abbiamo lottato per rimontare con grinta. Ringrazio il Shell Teamwork Lynk & Co Racing Team per il duro lavoro, ha pagato".

Il prossimo appuntamento del TCR Asia si terrà a Zhuzhou l'11-13 giugno. Ehrlacher dovrà invece difendere il suo titolo a partire dal Nürburgring Nordschleife (3-5 giugno) assieme ai compagni Lynk & Co-Cyan Thed Björk, Yvan Mulller e Santiago Urrutia.
WTCR
Tassi: “Ho estratto il massimo dalla mia Honda”
16 ORE FA
The post Doppietta Lynk & Co in Cina appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Due decimi posti ‘bugiardi’ per Guerrieri in Alsace GrandEst
IERI ALLE 07:01
WTCR
Bennani lotta e centra il primo podio del 2022
IERI ALLE 07:01