Dopo 15 anni un belga torna re allo Scheldeprijs. Nella classica fiamminga amata da velocisti, è Jasper Philipsen ad alzare le braccia come fece Tom Boonen nel 2006: il corridore della Alpecin-Fenix, coadiuvato dai compagni di squadra, fa deragliare il possente treno della Deceuninck-Quick Step ed esulta sul traguardo di Schoten davanti a Sam Bennett e Mark Cavendish. Nel folto gruppo che si gioca il successo, spicca anche la discreta prova degli unici due italiani in gioco: Luca Mozzato è settimo, appena davanti a Giacomo Nizzolo.

Scheldeprijs: Philipsen sorprende tutti

La cronaca della gara
Giro d'Italia
Nibali, Froome, Pogacar: Giro o Tour? Cosa fanno i big?
18/02/2021 A 16:42
Le dichiarazioni di Philipsen
La Wiebes vince tra le donne: Elisa Balsamo 3a

Philipsen vince di forza, bruciati Bennett e Cavendish

Dove seguire lo Scheldeprijs in Diretta tv e live-streaming

Lo Scheldeprijs sarà trasmesso in Diretta su Eusoport 2 (Canale 211 di Sky), visibile anche per gli abbonati a DAZN e Tim Vision, con il commento di Fabio Panchetti e Wladimir Belli a partire dalle 15:00. Il live streaming (guarda tutti i pacchetti a disposizione) è attivo con tanti contenuti in più, tra cui la possibilità di gustarsi la corsa senza pubblicità. Lo Scheldeprijs sarà visibile anche On Demand su Eurosport Player e in streaming sul sito di Eurosport.it.

Calen Ewan brucia tutti, suo lo Scheldeprijs 2020

Il percorso del Scheldeprijs

Si torna ad un percorso più simile a quello del 2018 e del 2019, dopo la modifica della corsa nella passata stagione a causa delle restrizioni e dell'impossibilità di varcare i confini nazionali. Questa volta si parte da Terneuzen, nei Paesi Bassi, e per i primi 70 km si attraverserà il territorio della Zelanda prima di sconfinare in Belgio. Percorso piuttosto pianeggiante, anche se non mancheranno le insidie, con strade strette e condizioni meteorologiche al limite tra freddo, pioggia e, soprattutto, vento. Primo settore di pavé a Sint Jobsesteenweg e, una volta entrati a Brasschaat, si comincia a fare sul serio con un circuito di 16,7 km da affrontare 4 volte. Qui avremo il passaggio, per quattro volte, del settore di pavé di Broekstraat (di 1700 metri). L'ultimo passaggio di pavé sarà a 8,5 km dall'arrivo. Ultima problematica di giornata sarà la curva a gomito a 2,2 km dall'arrivo, poi un paio di curve fino al rettilineo finale che decreterà il vincitore.
https://i.eurosport.com/2021/04/06/3024617.jpg

Tutti i settori di pavé

-al km 131 Sint Jobsesteenweg;
-al km 137 Broekstraat di 1700 metri (1° passaggio);
-al km 153,5 Broekstraat di 1700 metri (2° passaggio);
-al km 170 Broekstraat di 1700 metri (3° passaggio);
-al km 186 Broekstraat di 1700 metri (4° passaggio).

Altra squalifica: fermato Schär per aver lanciato una borraccia

Scheldeprijs: da Sam Bennett a Démare, tutti i favoriti

5 tratti di pavé, vento e brutto tempo. È pur sempre una Classica belga, ma lo Scheldeprijs ha visto spesso e volentieri velocisti puri trionfare. L'anno scorso fu la volta di Caleb Ewan, che però non sarà allo start preferendo le temperatura più miti di Valencia, mentre l'ultimo italiano a conquistare la corsa fu Alessandro Petacchi nel 2009. Favoriti numero uno sono Sam Bennett (già 5 corse vinte nel 2021) e Arnaud Démare (che è finalmente tornato a vincere nel week end). A ruota Degenkolb, Ackermann (squalificato l'anno scorso), Coquard, Cees Bol, Kristoff, Merlier, Philipsen e Bouhanni. Non mancano gli italiani con Nicolò Bonifazio che l'anno scorso fece 2°, oltre a Giacomo Nizzolo che è stato secondo all'ultima Gand alle spalle di van Aert. Ha confermato la sua presenza Elia Viviani alla sua ultima corsa su strada prima del Giro d'Italia (farà un po' di pista e un po' di riposo nelle prossime settimane). Dentro anche Cimolai anche se il corridore dell'Israel potrebbe fare da apripista ad uno tra Barbier e Hofstetter.
Sam Bennett e Démare *****
Nizzolo, Ackermann, Degenkolb, Merlier ****
Kristoff, Philipsen, Bonifazio, Cees Bol ***
Boasson Hagen, Bouhanni, Coquard **
Viviani, Sarreau, Cavendish, Danny van Poppel, Hofstetter, Barbier, Cimolai *

Sam Bennett mette in fila tutti: quinto successo stagionale

Approfondimenti e dichiarazioni

L'anno scorso vinse Caleb Ewan...
Viviani ci sarà: "Ci provo, poi avrò tempo per sistemare le cose per il Giro"
Asgreen ha vinto il Giro delle Fiandre: van der Poel abbattuto
Ma chi è veramente Kasper Asgreen?
Schär squalificato dopo il lancio della borraccia? Ecco la sua letterina all'UCI
Il Prefetto ha vinto: Parigi-Roubaix spostata ad ottobre
Tutte le corse da seguire nel 2021
Il calendario e il percorso di tutte le tappe del Giro d'Italia 2021
Le wild card assegnate dal Giro d'Italia: clamorosa esclusione dell'Androni
Nibali: "Non farò classifica al Giro d'Italia, penso a Tokyo"
Olimpiadi di Tokyo 2020: chi farà il Tour non dovrà fare la quarantena in Giappone
Fabio Jakobsen torna a pedalare: sarà al Giro di Turchia

La festa di Stuyven per la Sanremo: anche Nibali balla sul bus

Informazioni

Scheldeprijs | Calendario stagione 2021
Mercoledì 7 aprile, dalle 15:00 (collegamento tv)

La casa del ciclismo è tornata: tutto il meglio su Eurosport e GCN

Giro d'Italia
Giro d'Italia 2021: percorso e calendario di tutte le tappe
06/02/2021 A 02:11
Ciclismo
Ciclismo in diretta: calendario e risultati del World Tour 2021
05/02/2021 A 17:58